Corso gratuito di disostruzione delle vie aeree di adulti e bambini

L’ostruzione delle vie aeree è un evento raro nell’adulto e nella maggior parte dei casi risolvibile in un intervento precoce.

L’ostruzione delle vie aeree è un evento raro nell’adulto e nella maggior parte dei casi risolvibile in un intervento precoce. Per quanto riguarda i bambini, invece, gli episodi sono maggiormente frequenti e un’ottima preparazione su come agire è fondamentale per evitare la morte o danni cerebrali. In Italia, ogni anno, circa 450 bambini vengono colpiti da ostruzione delle vie aeree, 30 dei quali va incontro a morte per complicanze o perché non sono state eseguite le giuste manovre di disostruzione. Questo corso di due ore offrirà gli strumenti per riconoscere tempestivamente una situazione critica e prestare un primo soccorso valido, sia per quanto riguarda la chiamata dei soccorsi, sia per quanto riguarda le prime manovre da eseguire. L'evento, offerto dall'Associazione Culturale SottoSopra, è puramente divulgativo e non rilascia perciò attestato ufficiale. Si tiene il 4 maggio, ore 17, presso la Comunità evangelica ADI Forlì in via Zotti 18.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Covid-19, amici o fidanzate non conviventi in auto: tutte le regole da seguire

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Covid-19, il bollettino: un'anziana vittima a Forlì e un nuovo caso a Santa Sofia

  • Virus 'clinicamente sparito' anche in Romagna? No, circola ma poco. Ecco cosa sta accadendo

Torna su
ForlìToday è in caricamento