All'assemblea ai cancelli dell'Electrolux arriva anche Vasco Errani

All'assemblea del pomeriggio, convocata davanti ai cancelli della fabbrica al presidio permanente, è intervenuto anche il Presidente della Regione Vasco Errani al quale i lavoratori e FIM FIOM UILM hanno chiesto di farsi parte attiva

Nella giornata di venerdì si sono svolte le assemblee all'Electrolux per fare il punto, sindacato lavoratori e delegati, sulla vertenza, anche dopo gli incontri dei giorni scorsi quello dell’11 marzo che ha visto i segretari generali di Fim, Fiom, Uilm incontrare i Ministri del Lavoro e dello Sviluppo Economico e quello del 12 marzo del coordinamento sindacale con la Direzione del Gruppo Electrolux.

Le assemblee, che hanno confermato le mobilitazioni in corso, il presidio permanente e gli scioperi articolati, hanno richiesto che il Governo proceda rapidamente alla convocazione di un incontro a Roma con tutte le parti interessate alla vertenza (azienda, organizzazioni sindacali e enti locali) anche perché i tempi non sono infiniti, dal momento che a fine marzo è in scadenza il primo dei diversi contratti di solidarietà attivi nel Gruppo. Recita una nota dei sindacati: “Determinante è anche la richiesta di prevedere una misura per la decontribuzione sui contratti di solidarietà superiore a quanto previsto dalla normativa attuale nonché impegni precisi dell’impresa a non procedere con delocalizzazioni e a presentare piani industriali a sostegno di tutti gli stabilimenti italiani. L’intervento del Governo sulla decontribuzione dei contratti di solidarietà è condizione necessaria per riprendere il confronto sindacale sul piano industriale”.

All’assemblea del pomeriggio, convocata davanti ai cancelli della fabbrica al presidio permanente, è intervenuto anche il Presidente della Regione Vasco Errani al quale i lavoratori e FIM FIOM UILM hanno chiesto di farsi parte attiva, anche visto il già previsto incontro il giorno 19 marzo prossimo del Governo con i presidenti di regione interessati ad Electrolux, per avere il decreto sulla decontribuzione in tempi certi e con condizioni in grado di far procedere la vertenza Electrolux nella direzione attesa dai lavoratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, sfiorato il colpaccio da oltre 67 milioni: si consola con una bella vincita

  • Elezioni regionali, l'Emilia Romagna elegge il nuovo presidente: la diretta dello spoglio, tutti i dati

  • Rapina con la pistola e strattona la farmacista terrorizzata, arrestato nel giro di due giorni

  • L'auto sfreccia ad alta velocità, scatta l'inseguimento sulla via Emilia: alla guida c'era uno spacciatore

  • Nel Forlivese solo Forlì e tre comuni preferiscono Bonaccini, l'entroterra è con Borgonzoni

  • Travolge una passante nei pressi del centro commerciale e non si ferma. Trovata grazie alle telecamere di ultima generazione

Torna su
ForlìToday è in caricamento