Da "Una Piega per l’Hospice" oltre 4mila euro per l'assistenza ai malati oncologici

La novità introdotta quest’anno a Forlì è stata una sfilata di moda e acconciature, curata dalla stessa Giovanna per quanto concerne le pettinature e da Velide Cortesi, titolare dell’omonimo negozio di abbigliamento di Forlì, per quanto concerne i capi di vestiario

E’ in continua crescita la manifestazione di raccolta fondi, promossa dall’ass. Amici dell’Hospice e denominata “Una Piega per l’Hospice”, giunta quest’anno alla quinta edizione a Forlimpopoli (in occasione della Segavecchia) e alla quarta a Forlì, alla Sala Borsa della Camera di Commercio. Nella cittadina artusiana l’evento si è svolto nelle domeniche 24 e 31 marzo, mentre a Forlì lo scorso 28 aprile all’interno della Sala Borsa della Camera di Commercio. L’iniziativa è nata dalla creatività di Giovanna Conficoni, una parrucchiera forlimpopolese, che, per ricordare un’amica e collega scomparsa prematuramente proprio all’Hospice, ha inventato questo evento.

“Desideravo fare qualcosa - racconta Giovanna - per ricordare la mia amica e la cosa più naturale che mi è venuta in mente è stata di mettere a servizio la mia professione di parrucchiera: ho così coinvolto altre colleghe, al fine di sostenere una struttura, quale è l’Hospice, che dimostra una speciale attenzione al malato ed una vicinanza sincera ai famigliari". Il meccanismo dell’iniziativa è oramai collaudato: a fronte della donazione di 10 euro, le parrucchiere volontarie hanno offerto un lavaggio dei capelli e una messa in piega alle signore presenti, che sono state ben 300 a Forlimpopoli e 150 a Forlì, grazie alle quali è stato possibile raccogliere complessivamente 4.600 euro, risorse che l’associazione destinerà alle proprie attività sanitarie in Hosice e di assistenza domiciliare rivolte ai malati oncologici e ai loro famigliari.

La novità introdotta quest’anno a Forlì è stata una sfilata di moda e acconciature, curata dalla stessa Giovanna per quanto concerne le pettinature e da Velide Cortesi, titolare dell’omonimo negozio di abbigliamento di Forlì, per quanto concerne i capi di vestiario. Questo “evento nell’evento”, a cui hanno presenziato moltissime persone assiepate nella Sala Borsa della Camera di Commercio, è stato, poi, animato dal dj set proposto da Pasquale Di Maio dell’associazione Soul Brothers Company e ha visto fra i modelli in passerella (tutti ovviamente volontari) anche lo stesso Marco Maltoni, direttore degli Hospice forlivesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

piega forlì 2019-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • "Grotte urlanti", turisti allontanati dall'Arma: trovate anche corde per scalare le rocce

  • Apre un nuovo bar-ristorantino a due passi dal Duomo: "Scommetto sul centro, è l'ora del coraggio"

  • Sfuriata ventosa in serata: crollano diversi alberi, serie di interventi dei Vigili del Fuoco

Torna su
ForlìToday è in caricamento