Via vai di persone, la Polizia scopre giacigli di fortuna all'ex Consorzio Agrario

E martedì, a seguito di una segnalazione al 113, gli agenti della Volante della Questura di Forlì hanno effettuato un sopralluogo dell'area abbandonata

Rifugi di fortuna. Per mettersi al ripario dalle intemperie o comunque per trovare un giaciglio dove trascorrere la notte. Un altro angolo cittadino dove regna il degrado è l'ex sede del consorzio agrario di via Macero Sauli. Da giorni viene segnalato un continuo via vai di persone. E martedì, a seguito di una segnalazione al 113, gli agenti della Volante della Questura di Forlì hanno effettuato un sopralluogo dell'area abbandonata. Nella circostanza è stato individuato un cittadino straniero di nazionalità marocchina.

La denuncia per invasione di edifici scatterà con l'eventuale querela del proprietario della struttura. Durante l'attività di controllo il personale in divisa ha individuato almeno quattro-cinque giacigli ricavati dai senza fissa dimora. I poliziotti hanno esteso il raggio di azione dei controlli, rintracciando un furgone rubato pochi giorni fa da un'attività in via Ravegnana. Il mezzo è stato rinvenuto in via Francesco Vinea. Il mezzo è stato restituito al legittimo proprietario.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • "Ripuliva" i soldi delle fatture false in una sala giochi: riciclaggio sull'asse Faenza-Forlì, sequestro da un milione di euro

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento