Domenica di lavoro contro la neve, Balzani: "Emergenza non finita"

Ininterrottamente, per tutta la notte e per l'intera giornata di domenica, i mezzi spazzaneve, spaccaghiaccio, spargisale, bobcat e camion per la rimozione dei cumuli, insieme alle squadre tenici, vigili urbani e soprattutto volontari

“A nome della Città di Forlì sento il dovere di ringraziare pubblicamente i tantissimi volontari che continuano a impegnare tempo ed energie al servizio della collettività, dimostrando grande senso civico e reagendo con forza a questa nevicata straordinaria". Così il sindaco di Forlì, Roberto Balzani, commenta la domenica di lavoro che ha caratterizzato quasi tutti i quartieri di Forlì per far fronte alla nuova emergenza neve.

"Grazie a tutti i volontari che si sono presentanti al punto di coordinamento di via delle Torri, a quelli che lavorano nel territorio - prosegue - e a tutti i cittadini che hanno aiutato e continuano ad aiutare gli altri e le persone in difficoltà. Le prossime ore saranno ancora dure per cui è necessario continuare ad agire senza sosta. Per questo motivo faccio appello a tutti i forlivesi a fare il proprio dovere rispetto alle abitazioni di residenza e a prestare massima attenzione”.

GIORNATA DI LAVORO -  Ininterrottamente, per tutta la notte e per l’intera giornata di domenica, i mezzi spazzaneve, spaccaghiaccio, spargisale, bobcat e camion per la rimozione dei cumuli, insieme alle squadre di intervento tecnico e agli agenti della Polizia Municipale, hanno lavorato in strada (e continueranno a lavorare continuativamente durante la notte e nei prossimi giorni) per assicurare la tenuta della viabilità principale anche a fronte della nuova ondata di neve. Sempre attivo, 24 ore su 24,  il C.O.C. (Centro Operativo Comunale) allestito da giorni in Municipio e fulcro della programmazione e dell’organizzazione delle azioni di intervento.

VIABILITA' E SCUOLE - Insieme a viabilità principale, emergenze e interventi per situazioni specifiche relative a persone in condizioni di bisogno, la priorità dei lavori svolti nella giornata odierna è stata assegnata alle scuole (pulizia degli accessi, interventi sulla viabilità di collegamento, verifica delle condizioni dei 57 edifici di competenza comunale) e alle zone artigianali e industriali. Un lavoro duro e complesso che è ancora in corso e che proseguirà nelle prossime ore e nella giornata di domani.

VOLONTARI - Domenica  si è registrato un grande afflusso di volontari presso la sede coordinamento di via delle Torri n.13 dove l’impegno profuso dagli scout dell’Agesci continua a confermarsi come importante punto di riferimento. Sempre consistente il contributo offerto dai cittadini stranieri. Volontari in azione anche nei quartieri, con molti cittadini e alcuni gruppi organizzati da parrocchie e circoli che hanno lavorato soprattutto al servizio dei plessi scolastici.
 









In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cacciatore ferito da spari durante una battuta di caccia: soccorso in gravi condizioni

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Altro colpo al commercio in centro: due chiusure a pochi metri nel cuore dello shopping

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • L'allarme suona, nella borsa spunta un portafogli rubato: "Potrebbe essere stato nostro figlio"

Torna su
ForlìToday è in caricamento