Don Petrini a Salotto blu: "La Chiesa non può avere connivenza col male"

Don Petrini ha affrontato i temi più attuali: dal fenomeno migratorio al dialogo interreligioso, dalla crisi delle vocazioni sacerdotali alla caduta del senso etico nella società italiana

Don Mauro Petrini, parroco di lunga esperienza impegnato nelle tematiche sociali, è stato ospite della trasmissione condotta da Mario Russomanno, in onda lunedì alle 23 e 15 su VideoRegione. Don Petrini ha affrontato i temi più attuali: dal fenomeno migratorio al dialogo interreligioso, dalla crisi delle vocazioni sacerdotali alla caduta del senso etico nella società italiana. Ha espresso opinioni chiare anche in merito ai comportamenti devianti di taluni sacerdoti: "La Chiesa, intesa come istituzione e come comunità di fedeli, deve per natura contrastare il male. Quando il male nasce al suo interno deve rispondere con fermezza, evitando che si possa pensare ad un clima di connivenza". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade di sangue, ancora una tragedia: drammatico schianto sulla via Emilia, un morto

  • Identificato il ciclista forlivese travolto ed ucciso da un suv. Gli amici: "Pedala in cielo"

  • Tira dritto alla rotonda della Tangenziale, si ribalta e distrugge l'auto: vivo per miracolo grazie alle cinture

  • Ruba il bancomat alle colleghe di lavoro, paga aperitivi e fa prelievi: incastrato dalla Polizia

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Spese pazze dopo l'assalto alla sala slot: presi a Forlì dopo il colpo da 30mila euro

Torna su
ForlìToday è in caricamento