Donazione di organi: a Forlimpopoli la scelta si può esprimere sulla carta di identità

Al fine di presentare il progetto ed informare sulle modalità di espressione della propria volontà a donare negli uffici dell'anagrafe comunale, è stato organizzato per lunedì, alle 20.30, un incontro

A Forlimpopoli è possibile esprimere la propria volontà in merito alla donazione di organi e tessuti in occasione del rinnovo della Carta d’Identità presso l’Anagrafe Comunale. Il progetto chiamato “Una scelta in Comune” è promosso a livello nazionale e regionale con la collaborazione di numerosi enti pubblici e associazioni: In particolare per quanto concerne il comprensorio forlivese, è promosso dal Comitato Locale Donazione Organi di Forlì che ha il compito di promuovere e sensibilizzare la cittadinanza sui temi della donazione organi e trapianto di organi, tessuti e cellule, Comitato che vede l’adesione di tutti i comuni rappresentati dall’Unione dei Comuni della Romagna Forlivese, l’Ausl, l’Ufficio Scolastico Provinciale, le associazioni Aido, Admo, Avis, Ail, Aned, AntrR, Afmf, associazioni che con il loro infaticabile impegno promuovono i temi della donazione e trapianto.

Al fine di presentare il progetto ed informare sulle modalità di espressione della propria volontà a donare negli uffici dell’anagrafe comunale, è stato organizzato per lunedì, alle 20.30, un incontro nella sala del Consiglio comunale (Piazza Fratti, Rocca di Forlimpopoli). All’evento organizzato dall’assessore ai Servizi Sociali Elisa Bedei, saranno presenti Elena Vetri, dirigente medico dell'Ausl Romagna e Mirco Bresciani, presidente Sezione di Forlì dell’Associazione Italiana per la Donazione Organi (Aido).

"L’occasione sarà importante non solo per la presentazione del progetto, ma anche per sottolineare l’importanza del dono e la rilevanza della scelta del singolo individuo per la possibilità di cura dei pazienti in lista di attesa per il trapianto e la possibilità che questa scelta salvi una vita o produca un miglioramento nella qualità della vita di pazienti gravemente ammalati", spiega l'assessore Bedei. Durante l’incontro sarà possibile rispondere alle domande di chiarimento da parte dei cittadini che interverranno.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      VIDEO - Co-housing, ecco le "Case Franche": un tetto per 18 famiglie

    • Cronaca

      Forlì celebra il compatrono San Pellegrino. Una devozione che non conosce pause

    • Cronaca

      S'inventa lo smarrimento del portafogli per non pagare un debito: denunciato

    • Sport

      Il Forlì nella tana della Reggiana: "Dobbiamo riscattarci, ci aspettiamo delle risposte"

    I più letti della settimana

    • Tentano di stuprarla ai Portici, racconta il dramma: "Un passante non si è fermato"

    • Manoni cambia sede dopo quasi due secoli: "Restiamo in centro, perché siamo parte del centro"

    • In arrivo TruCam, il telelaser di ultima generazione: pizzica anche chi guida col telefono

    • Sorpresi a prostituirsi nei pressi della stazione: c'è anche un minore

    • Cade dalla bici e batte la testa sull'asfalto: paura in viale Gramsci

    • Sventato maxi furto nella zona industriale: i metronotte costringono alla fuga i ladri

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento