Donazione di organi: a Forlimpopoli la scelta si può esprimere sulla carta di identità

Al fine di presentare il progetto ed informare sulle modalità di espressione della propria volontà a donare negli uffici dell'anagrafe comunale, è stato organizzato per lunedì, alle 20.30, un incontro

A Forlimpopoli è possibile esprimere la propria volontà in merito alla donazione di organi e tessuti in occasione del rinnovo della Carta d’Identità presso l’Anagrafe Comunale. Il progetto chiamato “Una scelta in Comune” è promosso a livello nazionale e regionale con la collaborazione di numerosi enti pubblici e associazioni: In particolare per quanto concerne il comprensorio forlivese, è promosso dal Comitato Locale Donazione Organi di Forlì che ha il compito di promuovere e sensibilizzare la cittadinanza sui temi della donazione organi e trapianto di organi, tessuti e cellule, Comitato che vede l’adesione di tutti i comuni rappresentati dall’Unione dei Comuni della Romagna Forlivese, l’Ausl, l’Ufficio Scolastico Provinciale, le associazioni Aido, Admo, Avis, Ail, Aned, AntrR, Afmf, associazioni che con il loro infaticabile impegno promuovono i temi della donazione e trapianto.

Al fine di presentare il progetto ed informare sulle modalità di espressione della propria volontà a donare negli uffici dell’anagrafe comunale, è stato organizzato per lunedì, alle 20.30, un incontro nella sala del Consiglio comunale (Piazza Fratti, Rocca di Forlimpopoli). All’evento organizzato dall’assessore ai Servizi Sociali Elisa Bedei, saranno presenti Elena Vetri, dirigente medico dell'Ausl Romagna e Mirco Bresciani, presidente Sezione di Forlì dell’Associazione Italiana per la Donazione Organi (Aido).

"L’occasione sarà importante non solo per la presentazione del progetto, ma anche per sottolineare l’importanza del dono e la rilevanza della scelta del singolo individuo per la possibilità di cura dei pazienti in lista di attesa per il trapianto e la possibilità che questa scelta salvi una vita o produca un miglioramento nella qualità della vita di pazienti gravemente ammalati", spiega l'assessore Bedei. Durante l’incontro sarà possibile rispondere alle domande di chiarimento da parte dei cittadini che interverranno.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      "Forbiciata" alla gola, convalidato l'arresto per tentato omicidio: resta in carcere

    • Cronaca

      Città europea dello sport, partenza sotto la cattiva stella della proteste

    • Cronaca

      Si aggiravano con fare sospetto a Villafranca: fermati due moldavi

    • Sport

      Unieuro, provarci non costa nulla: Forlì nella tana della corazzata Treviso

    I più letti della settimana

    • Dal "festino" al raptus: il fendente poteva essere mortale, in cella per tentato omicidio

    • Bufere di neve, si sfiorano i 70 centimetri: chiuse molte scuole dell'entroterra

    • Esce per una passeggiata e non torna a casa: trovato senza vita

    • Torna l'incubo terremoto in Centro Italia: forti scosse avvertite anche in Romagna

    • Lite sfocia nel sangue: afferra un paio di forbici e sferra un fendente al collo

    • Roberto Saviano rinuncia all'incontro a Forlì: "Così tutelo i giovani"

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento