I militari del 66esimo Reggimento Fanteria Aeromobile "Trieste" donano sangue all'Avis

Il proseguo della generosa iniziativa promossa dal 66esimo Reggimento F. Aeromobile “Trieste”, testimonia il forte legame con la città e le sue istituzioni locali nonché l’impegno sociale degli uomini e delle donne dell’Esercito

Il personale militare e civile del 66esimo Reggimento Fanteria Aeromobile “Trieste” hanno donato il sangue a favore della Sezione Avis di Forlì al servizio trasfusionale dell’ospedale Pierantoni-Morgagni. L’attività conferma la collaborazione tra la locale Sezione Avis ed il Reggimento iniziata nel 2017 con briefing informativi ed incontri di sensibilizzazione, cui si sono susseguite cicliche donazioni volontarie da parte del personale che ha partecipato con generosità ed entusiasmo alla campagna. Il proseguo della generosa iniziativa promossa dal 66esimo Reggimento F. Aeromobile “Trieste”, testimonia il forte legame con la città e le sue istituzioni locali nonché l’impegno sociale degli uomini e delle donne dell’Esercito.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rogo, evacuato per una notte il condominio. Straniero di passaggio soccorre gli anziani

  • Cronaca

    Scoperta una maxi frode: villa, due appartamenti e un garage finiscono sotto sequestro

  • Cronaca

    La nuova società di gestione può prendere possesso dell'aeroporto Ridolfi

  • Cronaca

    Alea, l'annuncio di Sanzani: "Pannolini e pannoloni potranno essere conferiti gratuitamente negli eco-centri"

I più letti della settimana

  • Targhe straniere, scatta il giro di vite: debutta la nuova norma del Codice della Strada

  • Tre trentenni mettono su un piccolo "impero" di quattro pizzerie d'asporto

  • Edicolante immobilizzato da quattro banditi e derubato, ma reagisce e fa arrestare una di loro

  • Furto in piena notte al supermercato: la Guardia di Finanza lo coglie sul fatto e lo arresta

  • Incidente a Forlimpopoli, due auto si scontrano frontalmente all'uscita della rotonda

  • Cacciatori sparano e il colpo finisce su un cavo della tensione: centinaia di famiglie restano senza luce

Torna su
ForlìToday è in caricamento