Donazioni, tutti i benefattori del Coronavirus a Forlì e territorio

Sono moltissimi sono i cittadini che in questi giorni desiderano fare delle donazioni agli ospedali per l’acquisto di strumentazione medica

Sono moltissimi sono i cittadini che in questi giorni desiderano fare delle donazioni agli ospedali per l’acquisto di strumentazione medica per fronteggiare l'emergenza coronavirus. Cittadini privati, associazioni e imprese si stanno attivando per sostenere gli sforzi degli "angeli bianchi" del "Morgagni-Pierantoni". Per questo l’Ausl ha diffuso i canali ufficiali per poter effettuare le elargizioni in modo sicuro, che per ora però è solo tramite via bonifico bancario. E’ possibile utilizzare le seguenti coordinate bancarie: AZIENDA USL DELLA ROMAGNA - INTESA SAN PAOLO - IBAN: IT34W0306913298100000300064 - Tesoreria AZIENDA UNITA’ SANITARIA LOCALE DELLA ROMAGNA AREA FORLI,  precisando nella causale una eventuale motivazione per la donazione.

Anche la Regione ha deciso di dare la possibilità a chiunque voglia di dare un contributo per la gestione dell’emergenza sanitaria legata al Coronavirus, versando sul conto corrente della Protezione civile regionale dell’Emilia-Romagna. Questo il codice Iban: IT69G0200802435000104428964. Causale: Insieme si può: l'Emilia-Romagna contro il Coronavirus. Ogni euro raccolto e il suo utilizzo verranno ovviamente resocontati pubblicamente, così come è stato fatto per la ricostruzione post sisma.

Festa del Falò

Supera oltre 6mila euro la raccolta fondi "Accendiamo il cuore", promossa dal comitato organizzatore della Festa del Falò e dai rioni Borgo e Mercato.

Le parrocchie di Carpena e Magliano

Le parrocchie di Carpena e Magliano donano duemila euro ciascuna all’ospedale di Forlì per l’emergenza Coronavirus.

Lega Fantacalcio Bonfiglioli

La Lega Fantacalcio Bonfiglioli di Forlì, composta da 10 amici, ha donato il montepremi, 500 euro, all'ospedale di Forlì.

La donazione della signora Donatella Morelli

Sono stati donati venerdì all'ospedale di Santa Sofia, dalla signora Donatella Morelli, quattro pulsossimetri.

Associazione "Il delfino"

Gesto di generosità dell'associazione "Il Delfino" del Quartiere Cava, che ha devoluto mille euro al reparto di Rianimazione dell'ospedale "Morgagni-Pierantoni".

Associazione "Genitori Villafranca e San Martino"

L'Associazione Genitori Villafranca e San Martino in Villafranca ha effettuato una donazione a favore dell'ospedale "Morgagni-Pierantoni".

"Sochil Verde" per Meldola

Un grandissimo gesto di generosità verso Meldola arriva da parte di Dino Gramellini, presidente della ditta "Sochil Verde", che ha regalato al Comune 120 mascherine FPP2.

Donazione di un pc all'ospedale

La Società Ni.Ma delle famiglie Silvestrini-Vespignani e Gazzoni alla Unità Operativa di Neurologia di Forlì e Cesena, diretta dal dottor Marco Longoni.

Tappezzeria Ellepi per Forlì

Anche Forlì ha beneficiato della generosità della Tappezzeria Ellepi di Patrizia Lungherini di San Zeno.

Colombe da Flamigni

La storica pasticceria Flamigni di Forlì ha donato venerdì ben ottocento delle sue rinomate colombe pasquali a tutti gli operatori sanitari forlivesi impegnati nella lotta al coronavirus.

Gruppo Medoc

Il Gruppo Medoc ha donato diecimila mascherine per gli operatori sanitari degli ospedali di Forlì e Cesena.

Agrofertil

L'Agrofertil, società Cooperativa agricola  di Guido Sassi e Francesco Marianini ha donato venerdì sessanta visiere protettive per gli operatori dell'ospedale di Santa Sofia, i medici di medicina generale e quelli della continuità assistenziale

Notai

Il Consiglio notarile del Distretti riuniti di Forlì e Rimini ha deliberato la donazione di 15.000 euro all’Ausl Romagna, per le provincie di Forlì-Cesena e Rimini.

La donazione dei Romiti alla PolStrada

Il Comitato di Quartiere Romiti ha donato alla Sezione Polizia Stradale di Forlì guanti in lattice, mascherine e igienizzanti mani da utilizzare ad uso protettivo per gli operatori di polizia.

Parrocchia San Giuseppe Artigiano

Mobilitazione della parrocchia di San Giuseppe Artigiano per l'ospedale "Morgagni-Pierantoni". Alcune fedeli si sono organizzate per realizzare a mano centri tavola e ghirlande pasquale, che saranno vendute al prezzo di 23 euro. Somme totalmente devoluta all'emergenza sanitaria.

Donazione in memoria di Marco Campori

L'associazione "Il Cuore di Campo" ha donato giovedì cinquanta visiere facciali protettive agli operatori dell'Igiene Pubblica di Forlì impegnati tutti i giorni nell'emergenza sanitaria da coronavirus.

Ditta Zambelli dona mascherine a Galeata

La ditta Zambelli, storica azienda del territorio impegnata nel settore edilizio, ha donato al Comune di Galeata oltre mille mascherine protettive certificate e con marchio Ce

Lions Club

Il Lions Club ha riversato tutte le residue disponibilità finanziarie, circa 15.000 euro, per sostenere chi quotidianamente lotta contro il coronavirus.

Unieuro

Unieuro, la popolare catena di elettronica ed elettrodomestici, ribadisce il proprio impegno a sostegno della comunità donando oltre 2000 smartphone a beneficio dei malati di Covid-19 impossibilitati a comunicare con i propri cari

Donazioni visiere Rotary Club Forlì

Proseguono i service di solidarietà del Rotary Club Forlì in questa fase di perdurante emergenza sanitaria

La donazione di un gruppo del Fantacalcio

Un gruppo di amici forlivesi, che da oltre vent’anni gioca al Fantacalcio, denominandosi goliardicamente "Lega dei Falliti", ha deciso di adoperarsi per una giusta causa, devolvendo il montepremi del Fantacalcio per regalare all'Unità Operativa di Geriatria di Forlì un tablet di ultima generazione, con una sim dati per consentire ai pazienti di poter videochiamare i propri familiari.

Forlifarma per il carcere femminile

In accordo con l'amministrazione comunale, Forlifarma ha fatto recapitare alla sezione femminile del carcere cinque scatole di guanti da 100 paia, trenta confezioni di disinfettante gel, dieci confezioni di shampoo e dieci creme protettive per la pelle e il corpo

Associazione nazionale Vigili del Fuoco

Mille euro all'Ausl Romagna da destinare agli ospedali di Forlì e Cesena, impegnati quotidianamente nella lotta contro il coronavirus. E' la somma donata dall'Associazione Nazionale Vigili del Fuoco di Forlì-Cesena.

Quartiere Carpinello

Il Comitato di Quartiere di Carpinello-Villa Rotta Castellaccio ha consegnato 500 mascherine alla Casa della Salute - Forlimpopoli e Bertinoro.

Assicoop Romagna Futura

Trentamila euro per combattere il coronavirus negli ospedali delle province di Ravenna, Rimini e Forlì-Cesena: è la donazione che Assicoop Romagna Futura ha destinato all’Ausl Romagna. L'elargizione è stata formalizzata dall’amministratore delegato Maurizio Benelli, dal presidente Lorenzo Cottignoli e dal vicepresidente Franco Giuliani.

Donazione di uova Ail da Stefano Biordi

Il commercialista forlivese Stefano Biordi ha voluto infatti donare 80 uova di Pasqua con il logo della sezione provinciale dell’Ail (Associazione italiana leucemie, linfomi e mieloma) a medici e infermieri dell’Unità operativa di Pneumologia interventistica dell’ospedale “Morgagni-Pierantoni”.

Ditta Stemar e Famiglia Ricci

Mascherine per gli abitanti di Predappio. Questo grazie alla generosità della ditta Stemar di Fiumana e della famiglia Ricci, che ha donato a tutta la cittadinanza 500 mascherine.

Tappezzeria Ellepi per Bertinoro

La Tappezzeria Ellepi di Patrizia Lungherini di San Zeno ha donato 150 mascherine al Comune di Bertinoro.

Cna

Cna Forlì-Cesena dona 30mila euro all’Ausl Romagna, da suddividere in parti uguali tra l’ospedale Pierantoni di Forlì e l’ospedale Bufalini di Cesena.

Comitato e Dino Zoli

I volontari del "Comitato per la lotta contro la fame nel mondo" al lavoro da casa per cucire mascherine per le case di riposo e comunità con il tessuto offerto dall'azienda Dino Zoli.

Formula Servizi

Formula Servizi dona il fabbisogno giornaliero di acqua ai pazienti ricoverati nei reparti Covid degli Ospedali di Forli, Cesena, Rimini, Fermo, Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto.

Raccolta fondi aziende Confindustria

La delegazione territoriale di Forlì-Cesena di Confindustria Romagna ha avviato una raccolta fondi fra gli associati della provincia, per sostenere l’incessante sforzo degli ospedali Morgagni-Pierantoni e Bufalini.

Bassini

Continuano le iniziative di generosità della storica azienda forlivese "Bassini 1963" in questo periodo di emergenza sanitaria, con consegna di focacce per il personale del reparto di rianimazione dell’ospedale di Forlì.

Caseificio Mambelli

Lo storico caseificio Mambelli, di Santa Maria Nuova di Bertinoro, ha voluto dimostrare la propria vicinanza a tutto il personale dell'ospedale di Forlì con una donazione di cinquemila euro all'Ausl per l'acquisto di beni e ben 650 prodotti caseari

Ruggine e Don Abbondio

Pasti gratis a decine di anziani e persone in difficoltà. E' l'iniziativa di due ristoranti forlivesi, Ruggine Caffè e Don Abbondio, di Gianluca Pini.

Bucaneve

Una nuova donazione di duemila euro è arrivata da due fioriste storiche della città, Daniela Dall'Agata e Antonella Pasini, dal 2013 al timone del negozio di fiori Bucaneve, in via Ravegnana

Lions Club Forlì Valle del Bidente

Il Lions Club Forlì Valle del Bidente, presieduto quest'anno da Paolo Dell'Aquila, ha scelto di contrastare l'emergenza Coronavirus, effettuando una donazione a favore dell'Ospedale di Forlì.

L'iniziativa dei "Klinker"

I "Klinker" lanciano una raccolta fondi per l'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì, impegnato quotidianamente a fronteggiare l'emergenza coronavirus. La campagna aperta sulla piattaforma Gofundme si chiama "Grazie a quelli che", titolo sul singolo pubblicato sul canale YouTube, con l'obiettivo raggiungere la somma di 5mila euro

ABC Mercatone

Corsa alla solidarietà per affrontare l’emergenza epidemiologica. Luigi Xu, titolare dell'azienda "Abc Mercatone", ha donato 2mila mascherine di tipo chirurgico.

Donazioni da Castrocaro e Meldola

Donazioni dal Comitato Genitori di Castrocaro Terme e Terra del Sole, dal calzificio Vilpas e dalla pizzeria "La Mandragola" di Meldola al reparto di Malattie Infettive.

Studio 69

Donate 14mila mascherine dall’azienda "Studio 69 S.r.l" di Massimo Tarroni, che è riuscito ad averle grazie la società "Sgce" di Singapore (multinazionale Fashion and Cosmetics).

L'iniziativa di tre giovani fotografi

Tre appassionati dell'immagine, Leonardo Petrini, Cristal Gangarossa e Lucia Fusillo, hanno deciso di sostenere l'ospedale Morgagni Pierantoni, creando un progetto fotografico dal nome 'Diamo una spinta'.

Si mobilita anche Civitella

Anche Civitella di Romagna si muove a sostegno dell'ospedale di Forlì in questo momento difficile dovuto alla pandemia da coronavirus.

La Tappezzeria di San Zeno per Bertinoro

La Tappezzeria Ellepi di Patrizia Lungherini di San Zeno ha donato 150 mascherine al Comune di Bertinoro.

Genitori Pio Squadrani

L'Associazione Genitori "Amici della Pio Squadrani" della Scuola Primaria dell'Istituto Comprensivo numero 5 Tina Gori (quartiere Romiti), ha effettuato una donazione di 1280 euro a favore dell'ospedale "Morgagni-Pierantoni".

Rete Magica

"La Rete Magica - Amici per l’Alzheimer e il Parkinson di Forlì" ha donato 500 euro all'Ausl Romagna - Distretto di Forlì da impiegare per l’assistenza delle Persone affette dalle malattie di Alzheimer o di Parkinson colpite da coronavirus

La generosità di Vecchiazzano

Si concretizzano le donazioni programmate dall'associazione di quartiere "Vecchiazzano - Massa Ladino".

Lions Club Forlì Host

Il Lions Club Forlì Host, presieduto da Foster Lambruschi, sta partecipando attivamente alla battaglia contro il propagarsi del nuovo coronavirus.

Famiglie e imprenditori

Settecento visiere protettive sono state donate dalle famiglie Silvestrini-Vespignani, Marco Montanari, promotore finanziario, Alessandro Fornari, Mara Maioli, famiglia Fanelli, famiglia Marino ed infine da Luana ed Alex (per il reparto Rianimazione).

Farmacia Malpezzi

Il dottor Alberto Lattuneddu, titolare della Farmacia Malpezzi e presidente di FederFarma di Forlì-Cesena, ha donato 300 mascherine FFP2/V all’Unità Operativa di Cardiologia dell’ospedale Morgagni di Forlì, diretta dal dottor Marcello Galvani.

Associazione "Il molino"

Anche l'associazione di volontariato di Protezione civile "Il molino" di Fratta Terme di Bertinoro, presieduta da Gilberto Zanetti, ha donato 500 mascherine FFP2 all' ospedale di Forlì per tutti gli operatori sanitari dell'emergenza.

Imprendori cinesi

L’azienda Life365 Italy, di proprietà degli imprenditori cinesi Leonardo Zhou ed Elena Chen, titolari della catena Inkloud, ha donato al Comune di Forlì 350 tute ospedaliere certificate a norma di legge per affrontare l’emergenza epidemiologica dettata dal diffondersi del coronavirus.

Comune di Forlì e Farmacie comunali

Il Comune di Forlì e le farmacie comunali hanno donato al reparto di Anestesia-Rianimazione dell’ospedale Morgagni Pierantoni 200 mascherine FFP2 e 200 mascherine chirurgiche per fronteggiare l’emergenza epidemiologica.

John Ashfield, Pellicceria Cristina e Marilena Scampoli

John Ashfield, Pellicceria Cristina e Marilena Scampoli si sono attivate per la produzione di mascherine realizzate con cotone lavabile fornito dall’amministrazione comunale di Meldola e quindi riutilizzabili.

Genitori e scuola

Oltre 31mila euro. E' la somma raccolta dai tanti comitati e associazioni dei genitori delle scuole di Forlì.

Romagna Acque

Il consiglio di amministrazione di Romagna Acque – Società delle Fonti, dopo aver informato anche i soci, ha deciso di devolvere la quota di centomila euro alle terapie intensive della Romagna, allo scopo di acquistare macchinari, attrezzature, materiali e quant’altro verrà valutato utile per superare questa durissima fase di emergenza.

Ail

L’Ail Forlì-Cesena Odv, sezione provinciale dell’Associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma ha donato 10mila euro per l’acquisto di mascherine chirurgiche per le Unità operative di Anestesia Rianimazione degli ospedali “Morgagni-Pierantoni” di Forlì e “Bufalini” di Cesena.

Il gesto della Famiglia Silvestrini-Vespignani

Andrea Ragazzini è stata la prima vittima del coronavirus a Forlì. A pochi giorni dal lutto, gli amici dell'ottantenne hanno risposto al dolore con un atto di cuore, donando dieci cellulari al reparto di Malattie Infettive di Forlì da mettere a disposizione ai pazienti in isolamento.

Fondazione Cassa dei Risparmi

La Fondazione Cassa dei Risparmi ha disposto uno stanziamento straordinario fino a un massimo di 500mila euro per l’ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì per l'acquisto di strumentazioni come ventilatori, letti e attrezzature per l'allestimento di postazioni di terapia intensiva e mascherine.

Ambiti Territoriali di Caccia

Gli Ambiti Territoriali di Caccia (Atc) hanno donato 21mila euro all'Ausl Romagna per il contrasto al Coronavirus. "Tale contributo è in particolare destinato all’acquisto di due unità di respirazione assistita per le unità di terapia intensiva degli Ospedali della Provincia di Forlì-Cesena impegnati a fronteggiare il Coronavirus", viene evidenziato.

Donazione per gli infermieri

La ditta SVR di Milano ha donato al reparto di Anestesia e Rianimazione di Forlì delle creme idratanti per impedire lesioni al viso, generate da presidi di protezione individuali. I fratelli Raffaele e Alessandro Bassini del "Panificio di Camillo" di Predappio hanno donato venti torte al personale impegnato nei reparti dell'emergenza.

"Volontari parco incontro di Via Ribolle"

L'associazione "Volontari parco incontro di Via Ribolle" ha effettuato una donazione di diecimila euro al reparto di Rianimazione dell'ospedale "Morgagni -Pierantoni" per fronteggiare l'emergenza coronavirus.

Dovadola, donazione di mascherine

L’azienda Mechtex della famiglia Corsini, azienda specializzata nella produzione di motoriduttori sincroni, passo a passo, a corrente continua, ha donato 500 mascherine di tipo chirurgico all’amministrazione comunale di Dovadola.

Poldo and Friends

L’Associazione Poldo and Friends ha avviato una raccolta fondi da destinare al reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Morgagni Pierantoni di Forlì. Questo il link per donare (clicca qui).

"Viviamo in Positivo"

Cinquemila euro donati all'Ausl Romagna. Questo il gesto di cuore dell'associazione di clownterapia "Viviamo In Positivo Vip Forlì OdV", che ha depositato la somma con un bonifico bancario attraverso i canali forniti dall'Ausl.

Centro sociale "Primavera"

Dall'Associazione Anziani Primavera-Aps donazione di 5.000 euro a favore dell'ospedale Morgagni-Pierantoni.

Dottori Commercialisti e Ordine degli Avvocati

L’Organismo di Composizione della Crisi da sovraindebitamento della Romagna, associazione costituita da 5 ordini professionali (Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili di Forlì-Cesena, Ravenna, Rimini e Ferrara e Ordine degli Avvocati di Forlì-Cesena), ha erogato lunedì un contributo di 12.500 euro (10mila euro all'Ausl della Romagna e 2.500 euro a favore della Ausl di Ferrara), finalizzati a contrastare l’emergenza sanitaria da coronavirus nelle province del territorio romagnolo e ferrarese in cui opera. L’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Forlì-Cesena ha fatto inoltre una donazione di 10mila euro a favore dell’Ausl Romagna.

Tappezzeria Ellepi, donazioni di mascherine

Gesto di solidarietà della ditta Tappezzeria Ellepi di San Zeno, che ha deciso di donare al Comune di Galeata 100 mascherine prodotte gratuitamente e manualmente dagli artigiani all’interno dell’azienda.

Ordine degli Architetti

L’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Forlì-Cesena ha donato 5mila euro all’Ausl Romagna per l’acquisto di supporti e attrezzature di terapia intensiva per gli ospedali Bufalini di Cesena e Pierantoni di Forlì.

Comunità islamica

Anche le comunità islamica di Forlì contribuisce con una sua donazione di 7mila euro a rafforzare i servizi dell'ospedale di Forlì, in piena emergenza Coronavirus. Anche il centro islamico "Insieme per la pace" di via Fossato Vecchio ha fatto effettuato una donazione.

Roma Club Forlì

Il Roma Club Forlì ha inviato con bonifico bancario al Coordinamento Provinciale di Forlì-Cesena della Protezione Civile l'importo di 1.000 euro che rappresenta il ricavato della raccolta fondi operata tra i propri associati.

Fantacalcio per la Rianimazione di Forlì

Dieci giovani forlivesi hanno deciso di devolvere il montepremi del Fantacalcio al reparto di Rianimazione dell'ospedale Morgagni-Pierantoni. Chi vuole può aderire all'iniziativa dando il suo contributo al link https://www.gofundme.com/f/fantacalcio-per-la-salute?utm_source=customer&utm_medium=email&utm_campaign=p_cp+share-sheet.

Associazione Genitori "Idee Nuove"

L'Associazione Genitori "Idee Nuove" della Scuola Primaria Livio Tempesta V° Istituto Comprensivo di Forlì, a nome del presidente Marzia Mambelli, ha effettuato una donazione a favore dell'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì a titolo di riconoscimento del grande lavoro che gli operatori stanno svolgendo a favore della comunità.

Associazione Genitori Istituto comprensivo "Tonelli"

L'Istituto Comprensivo numero 4 "Annalena Tonelli" di Forlì, con l'importante collaborazione delle Associazioni genitori, in questo momento di particolare crisi epidemiologica, vuole apportare il proprio contributo attivando una raccolta fondi per acquistare materiale sanitario necessario ad affrontare l'emergenza coronavirus. Ecco come aderire.

L'iniziativa di una cittadina forlivese

Una simile modalità per donare alla Rianimazione di Forlì è quella messa in atto da una raccolta fondi via internet, organizzata da una forlivese, e finalizzata nello specifico ad acquisti di macchinari. Qui per donare con quest’altra formula, molto immediata e adatta alle cifre non elevate.

Donazioni di mascherine cliente Terre Cevico

Mille kit diagnostici per il Covid19-coronavirus sono in arrivo in Romagna, grazie alla donazione di un importante cliente cinese di Terre Cevico che ha deciso di ricambiare la solidarietà mostrata dalla cooperativa romagnola del vino. A gennaio, infatti, nel momento in cui l’emergenza era al massimo in Cina e ancora lontana in Italia, Terre Cevico aveva inviato gratuitamente a Pechino 15mila mascherine come contributo concreto a combattere l’epidemia.

EcoEridania

Il Gruppo EcoEridania e tutti i suoi dipendenti hanno deciso di donare ai 16 Comuni sul territorio italiano che ospitano le sedi della società. Per Forlì mille mascherine.

Produzione e donazione di mascherine dalla Cartesio

C'è un'azienda del territorio forlivese impegnata per dare il suo contributo all’emergenza sanitaria che sta coinvolgendo tutti quanti in questo periodo.

Donazioni di caffè

"Un caffè solidale per i medici in prima linea negli ospedali di Forlì e Cesena". Il bel gesto arriva dalla ditta Estados Cafè di Forlì, da anni attiva per sostenere attività sociali e di solidarietà nell’ambito sanitario, in collaborazione con medici ed associazioni di volontariato.

Posto delle Fragole

Iniziativa di solidarietà de "Il posto delle fragole" a sostegno dell'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì. L'agriturismo-ristorante di via Decio Raggi ha deciso di devolvere tutto il ricavato delle spese di consegna al nosocomio di Vecchiazzano. Nel weekend ha già donato 150 euro.

Demodè

Anche il vintage club "Demodè" di Corso Garibaldi ha avviato una raccolta fondi per l'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì. "Insieme per farcela" è il titolo dell'iniziativa aperta sulla piattaforma "Go Fund Me".

Festa dei Falò

"Non accenderemo nessun pagliaio quest’anno, ma proveremo ad accendere il cuore di ognuno di voi". Questo è l'obiettivo del Comitato Festa del Falò, del Rione Borgo e del Rione Mercato di Rocca San Casciano.

Quartiere Cava

Gesto di cuore per l'ospedale "Morgagni-Pierantoni" anche dal Comitato di Quartiere Cava. "In relazione alle proprie disponibilità", viene evidenziato, è stata donata la somma di 500 euro al reparto di Rianimazione.

Quartiere Villagrappa

Il comitato di Quartiere di Villagrappa ha donato, al reparto di Malattie Infettive dell'Ospedale Morgagni Pierantoni di Forlì, mille euro per la lotta al coronavirus

Rotary

Sono scesi in campo anche i Rotary Club Forlì e Tre Valli per l'acquisto di un ecografo da destinare all'Ospedale "M. Bufalini" di Cesena in questo momento di emergenza sanitaria per il coronavirus.

Italia Viva

Italia Viva Forlì si unisce alla raccolta fondi ufficializzata dall’Ausl Romagna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fratelli d'Italia

La comunità di Fratelli d'Italia Forlì-Cesena ha deciso di contribuire fattivamente al contrasto del Coronavirus, sostenendo la campagna di raccolta fondi "Orgoglio Tricolore", promossa a livello Nazionale dal quotidiano "Il Secolo d'Italia" e Fondazione Alleanza Nazionale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio nella zona industriale, un nuvolone nero altissimo preoccupa i forlivesi

  • Il coronavirus continua ad uccidere nel Forlivese. Quasi mille contagiati in provincia

  • La vita ai tempi del Coronavirus - Una dipendente di un market spiega tutti i comportamenti sbagliati dei clienti

  • Coronavirus, nuova impennata di casi in provincia: +95 in 24 ore. E Forlì registra un'altra vittima

  • Coronavirus, ancora morti nel Forlivese: tre vittime nelle ultime 24 ore. Oltre 900 casi in provincia

  • Coronavirus, un altro morto a Forlì. In città superati i 200 casi. E in provincia sono 775

Torna su
ForlìToday è in caricamento