Dopo Benedetta Bianchi Porro e Clelia Merloni, sarà il turno di Annalena Tonelli? tre donne forlivesi rimaste nei cuori

Cosa unisce Clelia Merloni, Benedetta Bianchi Porro e Annalena Tonelli? Sono tre donne, tre forlivesi, tre testimonianze di fede

Cosa unisce Clelia Merloni, Benedetta Bianchi Porro e Annalena Tonelli? Sono tre donne, tre forlivesi, tre testimonianze di fede, tutte e tre riverite dalla popolazione forlivese. Nel giro di nemmeno un anno Forlì celebra la beatificazione di due sue concittadine, fondatrice dell'Istituto delle Suore Apostole del Sacro Cuore di Gesù. Il 26 gennaio 2018 papa Francesco ha firmato il decreto che riconosce un miracolo attribuito all'intercessione di Clelia Merloni e il 3 novembre successivo è stata beatificata a Roma, nella basilica di San Giovanni in Laterano.

Beatificazione di Benedetta Bianchi Porro, tutte le informazioni

A distanza di nemmeno un anno, il territorio forlivese si trova a celebrare la beatificazione di un'altra sua concittadina, la dovadolese Benedetta Bianchi Porro. E la terza, Annalena Tonelli? Missionaria tenace, donna di grande forza e azione, uccisa 15 anni fa nella sua missione in Somalia, potrebbe essere la terza ad essere inserita nel novero delle donne da venerare a Forlì. Lo fa intendere  il vescovo Livio Corazza: “Ce lo auguriamo per il futuro”. Annalena Tonelli, d'altra parte, è già nel cuore di tantissimi forlivesi e in suo nome il “Comitato per la lotta alla fame nel mondo”, ma anche altri sodalizi religiosi, portano avanti la sua opera. “In novembre verrà inaugurata in Africa una scuola donata dalla cooperativa Paolo Babini, in sua memoria”, spiega il vescovo. E chissà che non sia un inizio di un percorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il vescovo traccia un parallelo tra Benedetta e Annalena Tonelli, pur nella grande differenza della loro vite: “Una missionaria in Africa, l'altra immobile sul suo letto. Entrambe testimoni di un amore radicale a Cristo e del fatto che la vita è bellissima qualsiasi sia la sua condizione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il bollettino più nero per Forlì: tre morti. Deceduto anche un ragazzo di 26 anni, attivo negli Scout

  • Il coronavirus si è portato via il direttore di Romagna Acque Andrea Gambi

  • Coronavirus, si aggrava il bilancio delle vittime: tre morti nelle ultime 24 ore

  • Aziende, il premier firma il decreto: ecco le attività che possono restare aperte

  • Esplosione di contagi alla casa di riposo di Rocca San Casciano: 16 positivi, scatta l'isolamento

  • Balzo degli infetti nel Forlivese: +36 in 24 ore. In Rianimazione ci sono 11 positivi al virus

Torna su
ForlìToday è in caricamento