Dopo l'ennesima violenza si decide a denunciare il compagno: arrestato

L’uomo alla vista dei militari e della donna, avrebbe cominciato a inveire nei loro confronti proferendo minacce di morte

Ennesimo caso di violenza domestica. I Carabinieri di San Pietro in Vincoli hanno arrestato in flagranza per maltrattamenti in famiglia e minaccia a pubblico ufficiale un 47enne operaio forlivese. Quel pomeriggio la sua compagna, a seguito delle violenze fisiche e psichiche subite, ha deciso di denunciarlo e, insieme ai Carabinieri, è tornata a casa a prendere le proprie cose per allontanarsi definitivamente. L’uomo alla vista dei militari e della donna, avrebbe cominciato a inveire nei loro confronti proferendo minacce di morte, venendo quindi bloccato e arrestato. L’uomo, trascorsi alcuni giorni nel carcere di Ravenna, è comparso davanti al giudice ravennate che ha convalidato l’arresto trattenendolo in carcere, riservandosi la decisione in merito.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    La nuova Ducati è rossissima, carica Dovizioso: "Ho più fiducia. Possiamo essere eccellenti fin da subito"

  • Cronaca

    "Non vogliamo farvi nulla, vogliamo i soldi". Ma il colpo fallisce, tre in fuga

  • Cronaca

    Nell'auto il "kit del ladro" e droga occultata nell'abitacolo: terzetto non sfugge alla Polizia

  • Cronaca

    Castrocaro introdurrà la tassa di soggiorno: "Bisogna reinventarsi per non morire"

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto: la Romagna si sveglia nella notte, paura sui social

  • MotoGp, allenamento col cross per Dovi e Petrucci. E Valentino commenta su Instagram

  • 10 anni fa la morte della piccola Alice, il padre: "E' cambiata la situazione? Sì, in peggio"

  • "Ufficio Sinistri": in centro a Forlì una birreria in onore del ragionier Fantozzi

  • Dopo 34 anni di attività lo storico supermercato ha abbassato le saracinesche

  • Cicloturista si schianta contro un'auto in sosta: è in gravi condizioni

Torna su
ForlìToday è in caricamento