Dalle parole alle mani, botte durante la partita di calcio: "cartellino rosso" per tre tifosi

I fatti si consumarono il 18 ottobre scorso in occasione della sfida tra Dovadola e Torconca, categoria Promozione, vinta dagli ospiti col punteggio di 3-2

Aggredirono un tifoso al culmine di una lite banale. Due pesaresi di 51 e 56 anni ed un 56enne riminese sono stati denunciati a piede libero dai Carabinieri della stazione di Castrocaro al termine di un'attività investigativa. I fatti si consumarono il 18 ottobre scorso in occasione della sfida tra Dovadola e Torconca, categoria Promozione, vinta dagli ospiti col punteggio di 3-2. Secondo quanto accertato dagli uomini dell'Arma, tutto iniziò a seguito di una decisione arbitrale.

Ci fu un violento alterco tra un sostenitore della squadra di casa e tre di quella ospite. Dalle parole si passò preso ai fatti e la lite si è ben presto trasformata in una zuffa. A riportare la peggio fu il dovadolese, 44 anni, riportando lesioni guaribili in dieci giorni. Gli aggressori, al termine del lavoro degli uomini dell'Arma, sono stati segnalati all'autorità giudiziaria: dovranno rispondere delle accuse di lesioni personali, danneggiamento (si ruppero gli occhiali del 44enne) e atti di violenza durante manifestazioni sportive (legge 401 del 1989). Per i tre è stata richiesta una misura di Daspo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fu un match ricco di gol, conclusosi anche con due espulsioni. A passare in vantaggio furono i padroni di casa con un volto di testa di Rossi dopo 12 minuti di gioco. Cinque minuti più tardi il Dovadola dovettero fare i conti con l'inferiorità numerica per un fallo in area di rigore di Talenti: dal dischetto Gravina realizzò il momentaneo 2-0. A piazzare il tris fu Byad, approfittando di un errore difensivo. Nel secondo tempo i padroni di casa provarono a riaprire la partita, ma la rimonta si fermò sul 3-2 (nel finale espulsione di Rossi per fallo di mano in area di rigore). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • Schianto in moto sulla Tosco-Romagnola: ferito un 28enne forlivese

  • "Grotte urlanti", turisti allontanati dall'Arma: trovate anche corde per scalare le rocce

  • Covid-19, nuova ordinanza in Emilia Romagna: contagi tra familiari, si stringono le maglie

  • Sfuriata ventosa in serata: crollano diversi alberi, serie di interventi dei Vigili del Fuoco

Torna su
ForlìToday è in caricamento