Emozione in Comune per l'arrivo della "Luce di Betlemme"

Durante l’incontro è stata letta la storia della "Luce di Betlemme" e recitata una preghiera.

Emozione lunedì mattina in Comune per l'arrivo della "Luce di Betlemme". Una delegazione del Masci (Movimento Adulti Scout Italiani) ha portato anche quest’anno in Municipio la fiaccola accesa nella grotta di Betlemme, simbolo di Pace che in questi giorni verrà consegnata su tutto il territorio europeo, grazie all'impegno dei volontari. La delegazione è stata accolta dagli amministratori del Comune di Forlì nella Sala degli Angeli, in Municipio. Il viaggio della “Luce di Betlemme” trae origine dal fatto che nella Grotta della Natività a Betlemme vi è una fiaccola che arde perennemente da secoli.

Nel 1986, poco prima di Natale, per la prima volta la Luce venne portata dalla grotta di Betlemme in Austria, con un viaggio aereo organizzato grazie ad un'iniziativa di beneficenza. Da Linz, con la collaborazione delle ferrovie, la Luce venne poi distribuita in tutto il territorio e gli scout viennesi decisero di collaborare nel consegnarla a chi ne facesse richiesta. In Italia essa giunse nel 1993 e l'anno successivo si costituì un comitato spontaneo che partecipa fattivamente alla manifestazione della Luce della Pace, accendendola a Vienna e portandola in Italia. Durante l’incontro è stata letta la storia della "Luce di Betlemme" e recitata una preghiera.

Potrebbe interessarti

  • Cattivi odori addio: ecco come pulire i bidoni della spazzatura

  • Proteggi la tua casa dai ladri: 9 consigli da applicare prima di andare in vacanza

  • Micosi sulle unghie dei piedi: 5 rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Va alla scoperta delle bellezze rurali, un infarto lo uccide: la vittima è un volto noto di Forlì

  • Con il rombo orgoglioso delle Harley, l'ultimo saluto a Filippo Corvini: "Vivete come lui, col sorriso sul volto"

  • "Una presenza della nostra comunità": Castrocaro piange la giovane Giulia

  • Il dramma di Castrocaro, l'appello della madre: "Chi ha informazioni mi contatti"

  • Vite spezzate nel terribile schianto, comunità romena in lutto: parte la raccolta fondi per i funerali

  • Ha combattuto per anni contro un tumore: si è spento il cuore generoso del pizzaiolo Giovanni Fasciano

Torna su
ForlìToday è in caricamento