Era ricercato per una serie di truffe online in tutt'Italia: bivaccava con un sacco a pelo a Forlì

rintracciato in città, su di lui gravavano ricerche in tutta Italia per truffe on-line

Era ricercato ad Arezzo, Catania, Siena, Biella, Pavia e Bari per una serie di truffe online. L'individuo, che da tempo vagava come un vagabondo senza fissa dimora, è stato rintracciato martedì notte dagli agenti della Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Forlì, sotto la guida del dirigente Stefano Santandrea. Si tratta di un siciliano di 71 anni sul quale gravano sette richiesto di rintraccio a seguito di denunce.

L'uomo, ricercato da diversi mesi, è una specialista di truffe. Secondo quanto ricostruito dai detective, l'individuo inseriva annunci sul web per la vendita di oggetti vari, alle cui transazioni in denaro non era mai corrisposta la spedizione del bene promesso. Il truffatore era solito avvalersi di note piattaforme di e-commerce promettendo la vendita di oggetti di valore come schede per computer, macchine fotografiche, pc portatili, ed altro, una volta addirittura un drone.

Le truffe già consumate e fino ad ora denunciate hanno comportato per gli acquirenti caduti nel tranello un danno economico complessivo di alcune migliaia di euro. I poliziotti forlivesi l'hanno beccato mentre bivaccava in una zona nascosta, con il suo sacco a pelo e poche cose al seguito, tra cui il suo smartphone connesso a internet. Era in città senza un apparente valido motivo. Interrogato sulle vicende processuali per le quali era ricercato, non ha fornito alcuna valida risposta, avvalendosi della facoltà di non rispondere.

Questo suo atteggiamento non ha permesso di chiarire se lui stesso fosse l’ideatore delle truffe ovvero se altri lo abbiano collaborato nell’esecuzione dei reati in contestazione; saranno le Procure della Repubblica interessate dalle sue vittime che ora procederanno agli opportuni approfondimenti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sanità, il presidente dello Ior Dino Amadori: "La Rete Oncologica va completata in fretta"

  • Politica

    Programmi a confronto sulle tasse comunali: come i candidati vogliono rimodularle o abbassarle

  • Meteo

    Meteo, continua la variabilità atmosferica. E i temporali sono dietro l'angolo

  • Cronaca

    Auto sospetta, la Polizia la intercetta e la ferma: denunciato un 29enne

I più letti della settimana

  • Non si presenta al lavoro da giorni, la sorella dà l'allarme: trovato morto in casa

  • Tragedia sui binari: circolazione dei treni rallentata al mattino tra Forlì e Faenza

  • In un bar del centro: "Scusi dov'è il San Domenico?". Risposta: "Non so, non me ne intendo"

  • Forte temporale colpisce il Forlivese, tanta pioggia in pochi minuti: diversi allagamenti

  • Rocambolesco schianto, dopo l'impatto un furgone finisce ruote all'aria: due donne ferite

  • Ritirata l'acqua, sale l'onda della rabbia: "Aziende devastate, pavimenti sollevati in casa"

Torna su
ForlìToday è in caricamento