Era scomparsa dal pomeriggio: vagava nella notte nei pressi della stazione

I militari della Guardia di Finanza, impegnati in un servizio di controllo del territorio nella nottata tra lunedì e martedì, hanno soccorso una donna in evidente stato confusionale

Vagava nei pressi della stazione ferroviaria di Forlì con un borsone. I militari della Guardia di Finanza, impegnati in un servizio di controllo del territorio nella nottata tra lunedì e martedì, hanno soccorso una donna in evidente stato confusionale e non è stata in grado di spiegare i motivi per cui si trovasse alla stazione nel profondo della notte. Immediatamente la Sala Operativa del Comando Provinciale si è messa in contatto con i familiari, apprendendo che la signora era scomparsa dal pomeriggio precedente e che la stavano cercando, sebbene non avessero ancora fatto denuncia alle autorità. Così, la 58enne di origine ceca, ma da diversi anni stabilmente residente in Italia con la propria famiglia, è stata accompagnata negli uffici del Comando di Piazza Dante a Forlì dove si è potuta riprendere dal freddo e attendere l’arrivo dei familiari (il figlio, la figlia e il genero) che l’hanno subito riportata a casa. Felicità da parte dei familiari che hanno riabbracciato la propria congiunta.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • Tragedia sui binari, muore una 13enne. Traffico ferroviario in tilt: cancellazioni e ritardi

  • Dopo la collisione cade sull'asfalto, le auto lo schivano: paura in A14 per un centauro

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

Torna su
ForlìToday è in caricamento