Era scomparsa dal pomeriggio: vagava nella notte nei pressi della stazione

I militari della Guardia di Finanza, impegnati in un servizio di controllo del territorio nella nottata tra lunedì e martedì, hanno soccorso una donna in evidente stato confusionale

Vagava nei pressi della stazione ferroviaria di Forlì con un borsone. I militari della Guardia di Finanza, impegnati in un servizio di controllo del territorio nella nottata tra lunedì e martedì, hanno soccorso una donna in evidente stato confusionale e non è stata in grado di spiegare i motivi per cui si trovasse alla stazione nel profondo della notte. Immediatamente la Sala Operativa del Comando Provinciale si è messa in contatto con i familiari, apprendendo che la signora era scomparsa dal pomeriggio precedente e che la stavano cercando, sebbene non avessero ancora fatto denuncia alle autorità. Così, la 58enne di origine ceca, ma da diversi anni stabilmente residente in Italia con la propria famiglia, è stata accompagnata negli uffici del Comando di Piazza Dante a Forlì dove si è potuta riprendere dal freddo e attendere l’arrivo dei familiari (il figlio, la figlia e il genero) che l’hanno subito riportata a casa. Felicità da parte dei familiari che hanno riabbracciato la propria congiunta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I suoi nudi artistici fanno il giro del mondo, ma lei ha scelto Forlì: "La Romagna mi ha adottata"

  • Sciagura sui binari, morto un giovane travolto da un treno: traffico paralizzato per ore

  • Le rubano una bici elettrica, coppia finisce nel mirino della Polizia

  • Pizza napoletana per la ricerca contro il Coronavirus: "Divieto ai cinesi? Chiedo scusa"

  • Forlimpopoli, brucia il tetto di un'abitazione: vigile del fuoco resta ferito in una caduta

  • Arriva anche a Forlì la sicurezza di vicinato via Whatsapp: come difendersi dai ladri usando lo smartphone

Torna su
ForlìToday è in caricamento