Errore nella differenziata, avviso rosso e bidone ancora pieno: "Ma non c'era tolleranza?"

Era stata promessa tolleranza, ma a sentire la segnalazione di un cittadino sono già partite le prime segnalazioni per gli errati conferimenti nella raccolta differenziata

Era stata promessa tolleranza, ma a sentire la segnalazione di un cittadino sono già partite le prime segnalazioni per gli errati conferimenti nella raccolta differenziata. La rivoluzione dei rifiuti, a Forlì, è stata notevole, con grossi disagi (molti dei quali causati dalla nuova società dei rifiuti) e ci sta che si debba ancora prendere la mano. Invece l'errore in un condominio di via Tripoli pare essere finito nel mirino di un inflessibile addetto alla raccolta, che si è rifiutato di svuotare il bidone, lasciando l'avviso rosso dell'errato conferimento.

Spiega la sua esperienza il segnalante: “Da due settimane che gli operatori di Alea si rifiutano di svuotare il bidone dell'umido del mio condominio. La ragione è semplice: aprono il bidone, aprono i sacchetti e se trovano come in questo caso un foglio di alluminio o un rifiuto non in linea con il regolamento richiudono il bidone e se vanno, avanzando anche "minacce" che saremo segnalati alla polizia municipale. Detto questo, nessun dubbio che la raccolta debba essere fatta seguendo le regole, ma credo che certi operatori stiano decisamente esagerando. Non svuotare per due settimane i bidoni dell'umido perché il 2% non è conforme non mi sembra si sposi con quanto dichiarato dall'assessore Sanzani riguardo alla comprensiva tolleranza che Alea metterà in campo”.

Ed ancora: “Ricordiamoci che si può sbagliare, siamo all'inizio , tolleranza zero significa creare frustrazione nel cittadino, frustrazione che può anche manifestare come tutta la città sta vedendo ovvero immondizia sparsa un po' ovunque (questa è anche inciviltà che non è mai giustificata!). Quindi Alea, stiamo sereni ci metteremo in riga alla perfezione ma metteteci un po' di comprensione”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

stagnola-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio nella zona industriale, un nuvolone nero altissimo preoccupa i forlivesi

  • Coronavirus, altri due morti a Forlì. I casi nel Forlivese salgono a 335

  • Bar aperto e colazioni ai clienti: tutti finiscono multati. Trovato aperto anche un minimarket: chiuso e multato

  • Coronavirus, rallenta ancora la crescita dei contagiati. Ufficializzate le prime guarigioni forlivesi

  • Coronavirus, nuova impennata di casi in provincia: +95 in 24 ore. E Forlì registra un'altra vittima

  • Coronavirus, un altro morto a Forlì. In città superati i 200 casi. E in provincia sono 775

Torna su
ForlìToday è in caricamento