Escursionisti in difficoltà sui monti di Ridracoli, salvati dal Soccorso Alpino

La coppia aveva perso l'orientamento e non riusciva più a rientrare alla base, recuperati in buone condizioni

Pomeriggio di paura per degli escursionisti, una donna di 36 anni e un uomo di 39 anni entrambi risiedenti a Rimini, che dopo assersi avventurati tra i monti della diga di Ridracoli, hanno perso l'orientamento non riuscendo più a trovare la via di casa. Sconfortati e impauriti, verso le 15.30 non hanno potuto far altro che dare l'allarme via cellulare al Soccorso Alpino mettendo così in moto la macchina dei soccorsi. I soccorritori sono riusciti ad individuare i dispersi e, una volta accertato che si trovavano in buone condizioni e non necessitavano di interventi sanitari, hanno provveduto a riportarli a valle sani e salvi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • "Ripuliva" i soldi delle fatture false in una sala giochi: riciclaggio sull'asse Faenza-Forlì, sequestro da un milione di euro

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento