Ospedali Privati Forlì si espande: acquisito il Centro Medico Cervia

Ospedali Privati Forlì si conferma così come uno dei principali poli sanitari in regione: un gruppo che consolida ulteriormente la propria presenza sul territorio

Il mondo della sanità privata romagnola fa registrare in questi giorni un’importante novità: Ospedali Privati Forlì, il Gruppo sanitario nato dalla fusione delle due storiche cliniche forlivesi di Villa Serena e Villa Igea, ha infatti acquisito il Centro Medico Cervia, il Poliambulatorio specialistico con sede a Montaletto di Cervia, che dal 2007 opera sul territorio. Tramite questa operazione la struttura, già di proprietà della famiglia Farneti (che rimarrà comunque al suo interno con incarichi amministrativi), potrà ampliare notevolmente la propria offerta di prestazioni e servizi, diventando un vero e proprio punto di riferimento in ambito sanitario sul territorio: saranno infatti più di 30 le specialità mediche garantite, anche grazie all’apporto dei medici che già operano nelle strutture di Ospedali Privati Forlì, professionisti qualificati e di grande esperienza in grado di innalzare ulteriormente la qualità dell’offerta del Centro Medico Cervia.

Oltre alle prestazioni che il poliambulatorio metteva già a disposizione degli utenti (Cardiologia, Dermatologia, Medicina dello sport, Odontoiatria, Otorinolaringoiatria e Psicologia), ora vi si potrà accedere anche per servizi diagnostici e terapeutici di vario tipo, dalla Chirurgia generale a quella plastica e ricostruttiva, dalla Nutrizione clinica e dietetica all’Oculistica, dall’Ortopedia all’Urologia. Insieme a questi, già attivi da qualche giorno (così come il relativo servizio di prenotazioni), verrà presto attivato un nuovo punto prelievi per esami e analisi, in grado di fornire all’utente un esito in tempi brevi.

Dopo l’acquisizione ad inizio anno della clinica forlivese Villa delle Orchidee, Ospedali Privati Forlì si conferma così come uno dei principali poli sanitari in regione: un gruppo che consolida ulteriormente la propria presenza sul territorio, con la possibilità di portare le proprie eccellenze ad operare su un bacino come quello cervese e cesenate e di metterle al servizio sia dei residenti e degli sportivi che lo abitano tutto l’anno, sia dei turisti che lo popolano nella stagione estiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio nella zona industriale, un nuvolone nero altissimo preoccupa i forlivesi

  • Il coronavirus continua ad uccidere nel Forlivese. Quasi mille contagiati in provincia

  • La vita ai tempi del Coronavirus - Una dipendente di un market spiega tutti i comportamenti sbagliati dei clienti

  • Coronavirus, nuova impennata di casi in provincia: +95 in 24 ore. E Forlì registra un'altra vittima

  • Coronavirus, ancora morti nel Forlivese: tre vittime nelle ultime 24 ore. Oltre 900 casi in provincia

  • Coronavirus, un altro morto a Forlì. In città superati i 200 casi. E in provincia sono 775

Torna su
ForlìToday è in caricamento