Volevano sradicare un bancomat con un muletto: l'assalto fallisce

L'episodio, sul quale indagano gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Forlì, si è consumato intorno alle 2 nella nottata tra martedì e mercoledì

Fallito assalto al bancomat di un istituto di credito nella zona industriale, in via Meucci. L'episodio, sul quale indagano gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Forlì, si è consumato intorno alle 2 nella nottata tra martedì e mercoledì. Un piano ben articolato e studiato nei minimi dettagli, che è saltato per la presenza di un passante che ha indotto i malviventi a desistere ed allontanarsi a bordo di un'auto. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il colpo era stato articolato in tre fasi. La prima ha riguardato il furto di un autocarro a Cesena.

Nella stessa notte, assalto ad un Bancomat col muletto a Lugo: la notizia

Con questo mezzo la banda ha raggiunto l'area industriale di Forlì. In un blitz in un'azienda hanno rubato un muletto, caricato sul mezzo rubato. Quindi hanno raggiunto la banca di via Meucci. L'obiettivo era quello di sradicare lo sportello automatico. Ma qualcosa è andato storto. Un passante ha notato la banda in azione, tre-quattro uomini col volto a quanto pare travisato, che ha abbandonato i veicoli rubati, per poi allontanarsi a rapida velocità a bordo di un'auto. Il testimone ha subito allertato le forze dell'ordine.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Mobile, che hanno recuperato e restituito i mezzi sottratti. Le indagini intanto proseguono. Gli inquirenti vaglieranno le immagini delle telecamere di videosorveglianza al fine di riuscire a dare un'identità ai componenti della banda. Nella nottata successiva a Lugo si è verificato un simile assalto al bancomat, sempre tramite l'uso di un furgone e di un muletto. Le forze dell'ordine stanno lavorando per cercare di capire se possa esserci un collegamento tra i due episodi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Rapinatore armato dal dentista: arraffa l'anestetico, chiede scusa e lascia pure il "pagamento"

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

Torna su
ForlìToday è in caricamento