Farmacie, nuova rapina in città: è il turno della Cagli di via Decio Raggi

A distanza di una settimana, quando in orario serale era stata presa di mira l'attività del Ronco, in viale Roma, è stato messo a segno un nuovo assalto

Farmacie della città nel mirino dei rapinatori. A distanza di una settimana, quando in orario serale era stata presa di mira l'attività del Ronco, in viale Roma, è stato messo a segno un nuovo assalto. E' quanto accaduto lunedì mattina, intorno alle 13, alla Farmacia Cagli, in via Decio Raggi. Ad agire un bandito in solitario. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di San Martino in Strada e del Nucleo Operativo e Radiomobile, che hanno proceduto ai rilievi di legge.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti ad agire sarebbe stato un individuo con accento italiano. Pare che prima di colpire abbia fatto un sopralluogo dell'area. Al momento dell'assalto indossava un passamontagna ed era armato di cutter, con il quale ha minacciato il dipendente ed una cliente. Il rapinatore, dopo essersi fatto consegnare il contenuto presente nel registratore di cassa (intorno ai 2.500 euro), si è dileguato passando da una porta secondaria. Durante la fuga ha perso diverse banconote, restituite all'attività. Gli investigatori hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona e del punto vendita.

La rapina segue quella della scorsa settimana al punto vendita del Ronco. Ad agire nella circostanza un uomo col volto scoperto ed armato di pistola. In quel momento erano presenti tre dipendenti e la titolare. Il bandito si era accontentato di quanto era presente nel registratore di cassa, circa mille euro, per poi dileguarsi a piedi. Non si esclude che ad attenderlo all'esterno vi potesse esser un complice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nella nebbia parcheggia l'auto e si mette a dormire: ma contromano e nella corsia di sorpasso della Tangenziale

  • Giovane punta un euro al "10 e Lotto" e fa il colpo: "Gli tremavano le gambe dall'emozione"

  • Maxi-studio su 30 anni di cancro in Romagna: quanto ci si ammala e quanto si sopravvive, tumore per tumore

  • Maltempo, le piogge concedono una tregua: superato il picco di piena del Montone

  • L'altra faccia dell'emergenza abitativa, l'odissea del locatore: "Casa sfasciata dopo lo sfratto"

  • Si schianta col Porsche Cayenne di un forlivese e lo abbandona in strada

Torna su
ForlìToday è in caricamento