Strade a misura di bambino, Fiab lancia la campagna: "Limiti più bassi sulle strade urbane"

Abbassamento dei limiti di velocità a 30 km/h in tutte le strade urbane, eccetto quelle a scorrimento veloce. La richiesta di Fiab, Amici della bicicletta Forlì, arriva per permettere a chi vorrebbe farlo ma ha paura del traffico, di andare a scuola o al lavoro in bici

Abbassamento dei limiti di velocità a 30 km/h in tutte le strade urbane, eccetto quelle a scorrimento veloce. La richiesta di Fiab, Amici della bicicletta Forlì, arriva per permettere a chi vorrebbe farlo ma ha paura del traffico, di andare a scuola o al lavoro in bici. “Quindi tocca andare in automobile, così si aumenta il traffico e anche lo stress, la tensione, l'inquinamento, il rumore, gli incidenti. E si contribuisce a rendere le nostre strade ancora più spaventose e inospitali per chi pedala o va a piedi o anche solo vuole starsene seduto ad ammirare il panorama”, spiegano dalla Federazione.

I risultati del questionario che Fiab Forlì ha sottoposto a 229 alunni nel corso dello scorso anno scolastico indicano che l'80% di loro raggiunge la scuola a bordo di una automobile, mentre solo il 3,5% in bici. Ma quando chiedi con che mezzo gli piacerebbe recarsi a scuola, il 55% dei bambini risponde: in bicicletta. Fiab ha deciso di trovare una soluzione al problema, promuovendo la campagna  chiamata “#30elode”, con la quale si chiede l’abbassamento dei limiti di velocità a 30 km/h in tutte le strade urbane, eccetto quelle a scorrimento veloce.

Alla campagna è abbinato un concorso a premi, riservato a tutti i bambini tra i 5 ed i 13 anni che invieranno, entro il 15 dicembre 2015, utilizzando il form che troveranno sul sito www.30elode.org, un messaggio al Presidente del Consiglio che inizi così: "Caro Renzi, vorrei andare in bici perché…". Fiab Forlì invita tutti i bambini e in particolare le scuole a partecipare: “chiediamo strade a misura di bambino, perché poi dentro ci stiamo meglio tutti”.

Per informazioni sulla campagna e sul concorso si può consultare il sito www.30elode.org o contattare FIAB Forlì: Maura Ventimiglia, presidente.fiabfo@gmail.com - cell. 346 3939636.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cacciatore ferito da spari durante una battuta di caccia: soccorso in gravi condizioni

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Altro colpo al commercio in centro: due chiusure a pochi metri nel cuore dello shopping

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • L'allarme suona, nella borsa spunta un portafogli rubato: "Potrebbe essere stato nostro figlio"

Torna su
ForlìToday è in caricamento