E' il momento del Vintage: apertura a tutta musica con Marco Ossanna

L’apertura al pubblico della 25esima edizione è prevista per venerdì dalle 14 alle 20, nel quartiere fieristico di via Punta di Ferro, a Forlì, ma per buyers, uffici stile e ricerca e media

Ritorna “Vintage! La moda che vive due volte”, la fiera che mette assieme abbigliamento, accessori, arredamento, memorabilia da collezione e tanto altro ancora, in stile “retrò”. Un viaggio nel costume, nello stile, nei ricordi ancora vivi e tutt’altro che ingialliti dal tempo, che abbraccia un periodo compreso tra gli anni ‘20 ai primi anni ’90 del Novecento. L’apertura al pubblico della 25esima edizione è prevista per venerdì dalle 14 alle 20, nel quartiere fieristico di via Punta di Ferro, a Forlì, ma per buyers, uffici stile e ricerca e media, le porte apriranno sin dalle 10: un’occasione importante per gli operatori di settore per prelevare dettagli e spunti per sviluppare le prossime tendenze, in una fitta trama di rimandi e contaminazioni tra stili diversi.

I banchi della mostra-mercato sono già pronti a ricevere i tanti curiosi e appassionati che affluiranno sin dal primo giorno di apertura. La manifestazione fieristica organizzata da Romagna Fiere, che si concluderà domenica alle 20, presenta 100 espositori selezionati e qualificati provenienti da tutta Italia e tra i cui stand si può trovare un’ampia proposta di capi e accessori, oggetti di culto ancora attualissimi, che hanno segnato un’epoca e sono rimasti nella memoria collettiva anche grazie alla qualità superiore con cui sono stati prodotti e la possibilità che oggi offrono di reinventare uno stile personale e ricercato. Nelle aree tematiche “vintage”, “collezionismo & design” e “remake” si possono trovare complementi d’arredo unici, articoli di modernariato, manifesti, vinili, fumetti da collezione, sartorie creative, piccole aziende di artigiani e designer, che mettono in vendita le loro creazioni frutto di rielaborazione di materiali datati o dismessi. Ce n’è, insomma, per tutti i gusti.

Il programma è molto ricco sin dalla giornata di venerdì che accoglierà il pubblico alle 15 con una novità assoluta per gli appassionati del vintage e i frequentatori della manifestazione forlivese. Un ciclone di colori, suoni, immagini, emozioni avvolgerà il pubblico trasformando i padiglioni fieristici in una grande discoteca. Anzi, videodiscoteca. Sì, perché dalle 15 sino alle 20 ad accompagnare persone e famiglie tra gli stand sarà la grande musica, cuore pulsante di uno spettacolo, il Vintage Video Party, ideato e curato nei minimi dettagli da una vera “istituzione” in materia qual è il dj Marco Ossanna. Sarà proprio lui a intrattenere il pubblico facendolo sognare, cantare e volendo pure ballare, attraverso la proiezione dei videoclip degli artisti che hanno fatto la storia del pop, del rock, del glam e della discomusic. Musica e volti del passato, ma ancora amati da tutte le generazioni, in una carrellata dagli anni ‘50 agli anni ‘70, dal bianco e nero ai colori accesi della “Febbre del sabato sera”. Insomma, un pomeriggio di musica come non l’avete mai vista! Perché, come recita il motto dell’evento… Good music never dies!

Marco Ossanna nel 1984 è tra i primi Dj italiani, se non il primo, a fare una tournée all'estero e la sua prima uscita di 6 mesi è nei paesi nordici, soprattutto in Norvegia. Da quel momento la sua carriera è una continua escalation andando, tra la fine degli anni 80 e il 2000, ad esibirsi nei più prestigiosi clubs italiani come il Pineta di Milano Marittima dove crea la serata musicale del martedì facendola diventare famosissima e imitata in tutta Italia, Pascià di Riccione, Paradiso a Rimini, Muretto a Jesolo per passare dal Gilda di Roma al Tenax di Firenze e molti altri dove sarà sempre il guest dj. La grande passione per la musica fece sì che nei primi anni 2000 iniziasse una ricerca che tutt'ora continua, nell'ambito dei video musicali in tutto il mondo creando importantissimi contatti con collezionisti Internazionali. E così inizia la sua brillantissima seconda carriera nell’ ambito del music video and visual entertainment come Vdj. Tra le sue collaborazioni può vantare un repertorio di aziende e marchi internazionali tra cui: Vogue, Vanity Fair, Rolex, Louis Vuitton, Bulgari, Red Bull e Jaguar.

Un trucco e parrucco da vera pin-up con Monia Make Up Artist and Hair Stylist

Nel corso della manifestazione, dalle 10 alle 12 e poi ancora dalle 15 alle 18, i visitatori potranno beneficiare di un servizio esclusivo offerto loro da Romagna Fiere. Da Ancona, dove vive e lavora, arriva Miss Monia, al secolo Monia Bastianelli, apprezzata acconciatrice e truccatrice, specializzata nella creazione di un perfetto look vintage. Sarà lei in persona, utilizzando tecnica, stile e materiali per un make-up anni ‘40-‘50 capace di esaltare femminilità e fisionomia, a curare uno spazio nel quale chiunque potrà trasformarsi in una Pin-Up o un’attrice hollywoodiana degli anni d’oro del cinema. Formatasi all'Accademia delle Arti cinematografiche di Bologna, si occupa professionalmente di teatro, fotografia, tv e cinema. Appassionata dello stile vintage da oltre 10 anni, ha “firmato” diverse sfilate e servizi fotografici in stile, occupandosi non solo di trucco, ma anche delle acconciature.  Estro ed esperienza per essere, dentro e fuori la fiera di  Forlì delle vere dive.

INFO, ORARI E PREZZI
www.fieravintage.it
Orari al pubblico: venerdì dalle 14 alle 20 - sabato 24 e domenica 25 dalle 10 alle 20. Preview gratuita su invito per uffici stile e ricerca venerdì mattina: dalle 10 alle 14
Ingresso: Coupon riduzione scaricabile dal sito www.fieravintage.it  6 euro; intero 8 euro – Gratis fino a 12 anni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Punta un euro su un gratta e vinci e non crede ai propri occhi: il "Sette e mezzo" è fortunato

  • Nel weekend tornano freddo e neve, ecco dove sono attesi i fiocchi. Ma l'inverno non decollerà

  • E' confermato il ritorno della neve, ecco dove sono attesi i fiocchi bianchi: allerta "gialla"

  • Porta l'auto dal meccanico e dal cofano spunta una micia: "E' una gatta di casa, cerchiamo la sua famiglia"

  • Pit stop "stupefacente" dal gommista: la Squadra Mobile scopre il canale della droga per Forlì

  • Cinquantenne malata di un grave tumore salvata dai primari di Forlì e Rimini

Torna su
ForlìToday è in caricamento