Celebrata la Giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro

Il salone comunale ha ospitato una cerimonia civile alla presenza del sindaco di Forlì, Davide Drei, del vicario Inail Marina Modesti e dei rappresentanti delle forze politiche e sociali

L'Anmil ha celebrato domenica la 67esima Giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro,  istituzionalizzata nella seconda domenica di ottobre nel 1998 su richiesta dell'Associazione. Scopo della manfiestazione, che si è svolta alla presenza delle autorità locali, sviluppare la cultura della prevenzione degli incidenti sul lavoro e aumentare la tutela delle vittime di infortuni e dei loro familiari. Alle 9 si è svolta una messa alla chiesa del Suffraggio, alle 9,45 è seguita una deposizione di corone d’alloro alla lapide dedicata ai caduti sul lavoro posta nell’atrio del Municipio. Il salone comunale ha ospitato una cerimonia civile alla presenza del sindaco di Forlì, Davide Drei, del vicario Inail Marina Modesti e dei rappresentanti delle forze politiche e sociali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cacciatore ferito da spari durante una battuta di caccia: soccorso in gravi condizioni

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Altro colpo al commercio in centro: due chiusure a pochi metri nel cuore dello shopping

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • L'allarme suona, nella borsa spunta un portafogli rubato: "Potrebbe essere stato nostro figlio"

Torna su
ForlìToday è in caricamento