Litiga col nipote ed esplode un colpo di fucile: 77enne nei guai per minaccia aggravata

Al culmine di un litigio col nipote ha esploso un colpo di fucile. Un pensionato ravennate di 77 anni, residente a Forlì, è stato denunciato dai Carabinieri della stazione di Villafranca con l'accusa di minaccia aggravata

Al culmine di un litigio col nipote ha esploso un colpo di fucile. Un pensionato ravennate di 77 anni, residente a Forlì, è stato denunciato dai Carabinieri della stazione di Villafranca con l'accusa di minaccia aggravata. Il fatto è avvenuto nella tarda serata di mercoledì nella sua abitazione. Dopo una violenta discussione col familiare, ha preso il suo fucile da caccia, regolarmente detenuto, ed ha esploso un colpo verso l'alto.

Fortunatamente nella circostanza nessuno è rimasto ferito. Giovedì mattina, al termine delle formalità di rito, i Carabinieri di Villafranca hanno sequestrato l'arma e deferito a piede libero l'anziano all'autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

  • Sos matrimonio estivo: come vestirsi per essere al top

  • Aperitivi a Forlì: 5 locali per un happy hour all'aria aperta

  • Niente aria condizionata in casa? Ecco 5 consigli per non sentirne troppo la mancanza

  • Sfratto per gli scarafaggi: come allontanarli da casa una volta per tutte

I più letti della settimana

  • Investite su viale Roma: due giovani ferite, una portata con l'elicottero a Cesena in gravi condizioni

  • Liceo Scientifico, una vacanza oltre l'8 per 370 studenti: l'elenco dei bravissimi

  • Arrivano le prime bollette di Alea, ma in molti ancora non vedono il risparmio: ecco i motivi

  • Grave incidente in viale Roma: atterra anche l'elimedica

  • In preda all'alcol litiga con la madre e poi si lancia dalla finestra di casa: è in prognosi riservata

  • Incidente nel pomeriggio sul tratto forlivese dell'A14: lunghi incolonnamenti

Torna su
ForlìToday è in caricamento