La corte di palazzo Talenti-Framonti è pronta ad accogliere Joe Bastianich

Le tempistiche per l'accordo che finalmente porterà anche la ristorazione a Palazzo Talenti-Framonti si stanno allungando, ma gli occhi del giudice di Mastechef, Joe Bastianich pare siano puntati su Forlì. La Fondazione Carisp sarebbe infatti in trattativa con Eataly

Le tempistiche per l'accordo che finalmente porterà anche la ristorazione a Palazzo Talenti-Framonti si stanno allungando, ma gli occhi del giudice di Mastechef, Joe Bastianich pare siano puntati su Forlì. La Fondazione Carisp sarebbe infatti in trattativa con Eataly, il marchio della ristorazione italiana ideato dall’imprenditore piemontese Oscar Farinetti, in collaborazione con Mario Batali, Lidia Bastianich e il figlio Joseph. Eataly  nasce a Torino, e l'equivalente di New York è gestito da Bastianich ed è il più grande mercato al mondo di prodotti italiani artigianali di qualità.

Il ristorante, a palazzo Talenti-Framonti è previsto nel sottotetto, su una superficie di 250 mq di sala, con 80 posti circa, 150 mq di cucina (550 totali con servizi e parti comuni). Il secondo piano sarà invece dedicato alla vendita e alle degustazioni di prodotti su oltre 400 mq (608 in totale). Un posto perfetto per questo marchio. Joe Bastianich sarebbe stato avvistato più di una volta a Forlì, proprio per la trattativa in corso con la Fondazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ex presidente Piergiuseppe Dolcini avrebbe voluto portare a termine l'accordo prima della scadenza del suo mandato, ma ormai, giovedì è stato eletto il nuovo cda della Fondazione e la prossima settimana sarà ufficializzato il nome del presidente. Le trattative continuano per completare l'allestimento dell'intero palazzo e per avere un marchio prestigioso e internazionale in centro storico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tuffo in mare si trasforma in tragedia: giovane muore sotto gli occhi degli amici

  • Auto si schianta contro un camion: due feriti gravi, 16enne in terapia intensiva

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • "Vuole ucciderla", i Carabinieri corrono subito. Picchiava la compagna davanti alla figlioletta, arrestato

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • Giugno 2020 il meno caldo degli ultimi nove anni. Ora il break temporalesco: "Non si escludono fenomeni violenti"

Torna su
ForlìToday è in caricamento