venerdì, 25 aprile 13℃

Con il porta a porta la differenziata non scende sotto il 73%

Bellini: "Un anno di lavoro difficile nei quartieri delle Zone 1 e 2, dove con le percentuali di differenziata non siamo mai scesi al di sotto del 73%"

Chiara Fabbri13 gennaio 2012

“Un progetto partito da 2 anni  che ci sta dando risultati straordinari - afferma con soddisfazione l'assessore all'ambiente del Comune di Forlì, Alberto Bellini, facendo il resoconto di un anno di porta a porta – un anno di lavoro difficile nei quartieri delle Zone 1 e 2, dove con le percentuali di differenziata non siamo mai scesi al di sotto del 73%”.  I rappresentati di Circoscrizioni e quartieri fanno solo una richiesta: più cestini.

Dopo l'eliminazione dei cassonetti i piccoli rifiuti, come cicche di sigarette o fazzoletti finiscono a terra. Il comune conferma che sta provvedendo alla risoluzione del problema.

Un po' di dati:
La Zona 1 (Ronco e aree residenziali La Selva e San Leonardo) è partita con la raccolta domiciliare il 31 gennaio 2011, coinvolgendo le prime 3.400 utenze (circa 7.000 abitanti residenti). Per questa prima area i dati raccolti da marzo a novembre attestano la differenziata al 76,2%, con un boom del verde che ha registrato raccolte superiori rispetto alle attese. “Eravamo partiti addirittura con un 79%”, ricorda Bellini. Per la Zona 2 (Bussecchio, Musicisti-Grandi Italiani, Campo di Marte-Benefattori), dove il porta a porta è partito il 19 settembre 2011, per circa 6.800 utenze (circa 13.600 abitanti residenti), la raccolta differenziata del mese di novembre, il primo a regime, si calcola al 73,6%, non ancora stabilizzata.

Per i pannolini, uno dei dubbi più assillanti per i cittadini riguardo al porta a porta, sono state posizionate alcune postazioni (4 nella zona 1 e una decina nella zona 2) con bidoni dedicati alla raccolta di pannolini e pannoloni, che vengono usati dai cittadini in modo corretto, non sono oggetto di abbandono rifiuti.

“Lunedì 17 sono stato invitato da Legambiente regionale per una menzione speciale al Comune di Forlì, proprio sul tema della differenziata. In questo anno non siamo mai scesi sotto il 73%”, conclude Bellini
 

Annuncio promozionale

Alberto Bellini
ambiente

Commenti