Facevano snowboard per le vie di Forlì. Fermati tre giovani

Forlì come Cortina. Con tutta questa neve, perchè non trasformare la città in un comprensorio sciistico? E' quello che hanno pensato tre forlivesi decidendo di utilizzare la strada come pista da sci. Peccato che non sia permesso.

Forlì come Cortina. Come in molte città italiane, tutta questa neve ha invogliato anche i forlivesi a lasciarsi andare alle più improbabili discese urbane come se ci trovassimo in un comprensorio sciistico. E' quello che hanno pensato tre giovani forlivesi che nella serata di sabato 4 febbraio hanno deciso di utilizzare la strada come pista da sci.

I tre "patacca forlivesi", come si sono definiti loro stessi, hanno sdrammatizzato l'emergenza neve cercando di godersi l'eccezionale nevicata facendo ciò che è naturale fare su un manto bianco: sciare o in questo caso, "snowboardare". Viste le strade coperte da uno spesso strato di neve, hanno legato una fune all'auto, uno dei tre si è messo la tavola ai piedi e hanno dato il via al divertimento.

Dopo un tragitto piuttosto lungo, i tre giovani temerari hanno visto il loro percorso illuminarsi dai lampeggianti della Polizia Stradale. Trovato un posto in cui fermare la "discesa urbana", i ragazzi hanno subito capito l'irregolarità commessa. Gli agenti sono intervenuti dopo numerose chiamate da parte di cittadini che segnalavano l'insolito avvistamento.

Una vicenda pittoresca, da prendere forse un po' sul ridere in questi giorni di allarme ma per la quale la Polizia Stradale sta ovviamente vagliando i provvedimenti da adottare contro i tre 'atleti delle nevi urbane'.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Punta un euro su un gratta e vinci e non crede ai propri occhi: il "Sette e mezzo" è fortunato

  • Nel weekend tornano freddo e neve, ecco dove sono attesi i fiocchi. Ma l'inverno non decollerà

  • E' confermato il ritorno della neve, ecco dove sono attesi i fiocchi bianchi: allerta "gialla"

  • Porta l'auto dal meccanico e dal cofano spunta una micia: "E' una gatta di casa, cerchiamo la sua famiglia"

  • Pit stop "stupefacente" dal gommista: la Squadra Mobile scopre il canale della droga per Forlì

  • Cinquantenne malata di un grave tumore salvata dai primari di Forlì e Rimini

Torna su
ForlìToday è in caricamento