Inizia la tracimazione della diga di Ridracoli: la neve rende l'evento incantevole

Grazie alle ultime abbondanti precipitazioni è arrivata la tanto attesa prima tracimazione stagionale della diga di Ridracoli

La diga inizia a tracimare

Vedere quella cascata di 103 metri riversarsi sul Bidente è sempre uno spettacolo. Ma con la neve lo è ancora di più Grazie alle ultime abbondanti precipitazioni è arrivata la tanto attesa prima tracimazione stagionale della diga di Ridracoli. L'invaso, dopo aver patito le sofferenze di una stagione estiva calda ed una prolungata siccità iniziata sin dalla primavera, si è gradualmente riempito seguendo i ritmi naturali delle stagioni grazie alle piogge autunnali e alle generose nevicate in quota.

VIDEO: LA NEVE A SANTA SOFIA - LA NEVICATA A FORLI' - PASSEGGIANDO SOTTO I FIOCCHI

La prima perturbazione di febbraio, arrivata dopo un mese di gennaio caratterizzato dal dominio incontrastato dell'anticiclone, ha fatto sì che le acque contenute nel Gigante della Romagna superassero il livello massimo di 557,30 metri (corrispondente ad un volume di circa 33 milioni e 150 mila metri cubi), gettandosi lentamente per il momento dal muro di cemento armato della diga e trovare sfogo sul Bidente. Le previsioni meteo per i prossimi giorni fanno supporre che lo spettacolo possa proseguire anche nei prossimi giorni.

La tracimazione è un evento positivo poiché avere un livello alto di acqua prima della primavera significa tranquillità e risorse idriche abbondanti per affrontare il periodi più caldi e secchi dell'anno. Inoltre, fra i benefici che il grande invaso produce sul territorio, c’è anche il cosiddetto “effetto laminazione”: il bacino di Ridracoli raccoglie e controlla buona parte delle acque che si concentrano nel territorio, contribuendo a limitare infiltrazioni, smottamenti e tutti quei fenomeni negativi che in altre parti d’Italia si verificano sempre più spesso in conseguenza di abbondanti precipitazioni. Attualmente l'invaso è chiuso ai turisti, ma la riapertura è attesa per il 4 marzo. Ma in caso di aperture straordinarie ci saranno delle comunicazioni.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    I "bravissimi" del Liceo, la storia di Arcadia: "Sogno di diventare ricercatrice medica e aiutare gli altri"

  • Cronaca

    Ladro viene scoperto dal proprietario di casa: dà un morso e scappa

  • Incidenti stradali

    Auto si ribalta nel fossato: gravi due anziani, lunghe code in A14

  • Cronaca

    Statale 67 chiusa con transenne e fuoco per derubare il distributore: modesto bottino

I più letti della settimana

  • Notte da far west: prima un muro di fuoco per bloccare la strada, poi l'assalto al distributore

  • Arriva la rinfrescata temporalesca: "Possibili grandinate con raffiche di vento"

  • Liceo Scientifico, i bocciati sono 40. Sui banchi della maturità saranno in 193

  • Scomparso da sabato, ricerche con sistemi infrarossi per gli elicotteri dell'Esercito

  • Un'altra discoteca in disuso cede il passo alla modernità: addio all'ex Fifty Five

  • Mucca imbizzarrita semina il caos, alla fine viene abbattuta: la protesta degli animalisti

Torna su
ForlìToday è in caricamento