Due schianti in una settimana dopo altrettanti furti di auto: era ubriaco e drogato

Ha totalizzato una sfilza di denunce il 27enne l'autore di un rocambolesco incidente avvenuto nel primo pomeriggio di lunedì in via Bologna

Ha totalizzato una sfilza di denunce il 27enne l’autore del rocambolesco incidente avvenuto nel primo pomeriggio di lunedì in via Bologna, mentre scappava a folle velocità dopo il furto di un veicolo. Dovrà infatti rispondere delle accuse di furto e ricettazione, ma anche di guida sotto l’effetto di alcolici e droga. Verrà a conoscenza dei reati contestati quando i medici lo permetteranno visto che si trova ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Bufalini di Cesena, in condizioni stabili e di non immediato pericolo di vita. L’auto “impazzita” che lui guidava ha creato un grave pericolo per la circolazione: basti pensare che prima di schiantarsi contro un albero l’auto ha invaso la pista ciclabile. Se in quel momento fosse passato un ciclista, con quella dinamica dell’incidente, probabilmente non avrebbe avuto scampo.

continua nella pagina successiva ====> IL PRECEDENTE POCHI GIORNI FA

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Ex assessore e funzionario di Agenzia delle Entrate condannato per la bustarella

    • Cronaca

      Guardia di Finanza negli uffici dello Sport in Comune per acquisire documenti

    • Politica

      Il M5S: "Soldi pubblici alla cognata dell'assessore", il Comune: "Tutto secondo regolamento"

    • Economia

      Nautica, accordo tra Fincantieri e Ferretti Group: "Il Sistema Paese sarà il motore dell'Italia"

    I più letti della settimana

    • La sorpresa vip in centro storico: nel negozio entra all'improvviso Emma Marrone

    • La badante rifiuta rapporti sessuali con l'anziano: lui si vendica e la spaccia per truffatrice

    • 298mila Richmond prodotti senza licenza: maxi sequestro da 20 milioni di euro

    • Era conosciuta da Nord a Sud: si è spenta la "Maga" di Pianetto

    • "L'ho fatto per problemi economici": preso il rapinatore della farmacia

    • Gestiva con la madre la fabbrica del cioccolato: si è spento il titolare della "Dolciaria"

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento