Riconoscono il 'topo' d'auto e lo 'consegnano' alla Polizia

Continuano i furti in auto nel Forlivese. Questa volta però il ladro è stato preso dagli agenti della Volante grazie alla testimonianza di un gruppetto di giovani

Continuano i furti in auto nel Forlivese. Questa volta però il ladro è stato preso dagli agenti della Volante della Questura di Forlì grazie alla testimonianza di un gruppetto di giovani. L’episodio è avvenuto nel cuore della nottata tra mercoledì e giovedì nei pressi del parcheggio del centro sportivo di Vecchiazzano. I ragazzi stavano passeggiando quando hanno sorpreso un individuo mandare in frantumi il finestrino di una vettura in sosta.

Dopo averlo riconosciuto hanno dato l’allarme al 113. Il particolare ha permesso ai poliziotti di rintracciare il ladro. Quest’ultimo ha ammesso le sue colpe, riconsegnando al proprietario dell’auto un pacchetto di sigarette ed un paio di occhiali e dicendosi disponibile a risarcire il danno. Per l’individuo, un ventenne forlivese, inevitabile comunque la denuncia a piede libero con l’accusa di furto aggravato.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • Nuova avventura imprenditoriale per il "Big Boss": il re degli hamburger rilancia uno storico ristorante

  • L'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì torna in televisione in prima serata sulle reti Rai

  • E' in Rianimazione per la meningite, scatta la profilassi per ben 80 persone entrate in contatto col malato

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Nuovo caso di meningite: paziente ricoverato in Rianimazione. Scattata la profilassi

Torna su
ForlìToday è in caricamento