Un colpo da professionisti: la banda del buco ripulisce il bar di sigarette e soldi

I malviventi sono entrati in azione nel cuore della nottata tra giovedì e venerdì secondo un piano ben studiato

La "banda del buco" colpisce al "Bar Foro Boario", nell'omonima piazza. I malviventi sono entrati in azione nel cuore della nottata tra giovedì e venerdì secondo un piano ben studiato. Sulla base di quanto ricostruito dagli agenti delle Volanti della Questura di Forlì, che hanno proceduto venerdì mattina ai rilievi di legge, i malviventi sono entrati negli uffici della vicina ex sede della Circoscrizione forzando un portone. Quindi, armati di scalpello, hanno sfondato una parete divisoria, creando il varco necessario per accedere al bar.

Una volta entrati hanno fatto razzia di sigarette, per un valore di circa 15mila euro, e prelevato dal fondo cassa circa 600 euro. Dopodichè sono fuggiti via col favore delle tenebre, facendo perdere le loro tracce. Gli agenti della Volante, affiancati dai colleghi della Scientifica, hanno proceduto ai rilievi di legge, alla ricerca di elementi che possano condurre ai ladri.

La banda ha agito secondo uno schema ben organizzato. Probabilmente nei giorni precedenti al colpo i banditi hanno effettuato alcuni sopralluoghi, studiando attentamente i dispositivi di videosorveglianza. Il sistema è stato infatti trovato danneggiato. Così facendo i ladri hanno potuto lavorare in tranquillità.

foto boario-2

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • 7 cose da fare in casa prima di partire per le vacanze: tu le hai fatte?

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Arriva al pronto soccorso e muore in poche ore, ucciso da una meningite fulminante

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Mezzanotte di paura, nuova scossa di terremoto nel forlivese

  • Dipendente comunale ucciso dalla meningite fulminante, profilassi anche in alcuni uffici municipali

  • Feroce scazzottata in centro storico, ragazzo in coma al "Bufalini"

Torna su
ForlìToday è in caricamento