Rubano una borsa, coppia di ladri tradita dal prelievo al bancomat

Nella rete degli uomini dell'Arma di Bertinoro sono finiti un 40enne veronese ed una 50enne della provincia di Varese, entrambi già noti alle forze dell'ordine per precedenti specifici

Da un prelievo di appena 50 euro i Carabinieri risalgono a due dei tre componenti di una banda responsabile di un furto di una borsa lasciata momentaneamente incostudita a bordo di un'auto. Nella rete degli uomini dell'Arma di Bertinoro sono finiti un 40enne veronese ed una 50enne della provincia di Varese, entrambi già noti alle forze dell'ordine per precedenti specifici. Le indagini non sono tuttavia concluse: gli investigatori sono alla ricerca di un terzo soggetto, autore materiale del furto. L'episodio in questione si è consumato il 16 maggio scorso.

La vittima, 47enne, si era recata a prendere il nipote nella scuola di via Saffi. Dopo aver parcheggiato è stata subito avvicinata da due soggetti, giunti a bordo di una "Nissan Micra", che l'hanno distratta con domande che la malcapitata stessa ha definito "di poco conto". La coppia ha subito liquidato la donna, allontanandosi con la piccola utilitaria per poi caricare poco più avanti un terzo soggetto. Dopo aver preso il bimbo dalla scuola, si è accorta la borsa nella vettura non c'era più (nel portafogli c'erano 150 euro e il bancomat).

La derubata ha sporto denuncia ai Carabinieri, che hanno avviato le indagini del caso. Una svolta è arrivata dal passo falso commesso dai ladri. La coppia si è presentata in uno sportello bancomat, prelevando la somma di 50 euro grazie alla lettura del codice pin scritto su un foglietto. Grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza dell'istituto di credito i militari sono riusciti ad identificare i soggetti, che anche in questa circostanza si erano mossi a bordo della "Nissan Micra". I due sono stati denunciati per furto ed utilizzo fraudolento di bancomat in concorso. Gli investigatori sono al lavoro per individuare l'anello mancante.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Treviso impone la sua legge: batosta per l'Unieuro al Palaverde

  • Cronaca

    Promettono soldi da un importante sponsor: sventata truffa ai danni al Meldola Calcio

  • Video

    Rocca, la Fondazione: "Fuksas chiamato solo per avere spunti, chiunque abbia un'idea partecipi"

  • Meteo

    Il Garbino porta un po' di primavera. Poi arriva il freddo e non si escludono bianche sorprese

I più letti della settimana

  • Targhe straniere, scatta il giro di vite: debutta la nuova norma del Codice della Strada

  • Tre trentenni mettono su un piccolo "impero" di quattro pizzerie d'asporto

  • Tre rotonde in serie, via il semaforo e i sensi unici: cosa cambia a Ravaldino

  • Edicolante immobilizzato da quattro banditi e derubato, ma reagisce e fa arrestare una di loro

  • 'Velo ok', 17 colonnine arancioni contro la velocità: ecco quando saranno installate

  • Incidente a Forlimpopoli, due auto si scontrano frontalmente all'uscita della rotonda

Torna su
ForlìToday è in caricamento