Pellicce, colpo grosso a Meldola: furto da 300mila euro

Colpo da 300mila euro ai danni della "Pellicceria Cristina" di Meldola. Il furto è stato commesso nella nottata tra lunedì e martedì. Neutralizzato il sistema d'allarme

Colpo da 300mila euro ai danni della “Pellicceria Cristina” di Meldola. Il furto è stato commesso nella nottata tra lunedì e martedì. Sull'episodio sono in corso le indagini dei Carabinieri della locale Compagnia. Complessivamente i malviventi avrebbero razziato tra le 70 e le 80 pellicce. Per terra, al momento dei rilievi dei militari dell'Arma, erano evidenti i segni lasciati dai pneumatici del mezzo usato dai ladri. Il colpo è stato studiato nei minimi dettagli.

Come riporta l'edizione di giovedì de “Il Resto del Carlino”, la banda ha oscurato gli obiettivi delle telecamere con della schiuma, per poi neutralizzare il sistema d'allarme. Dopodichè hanno agganciato la porta blindata al mezzo, riuscendo così a sdradicarla. Quindi hanno provveduto alla razzia, senza che nessuno si accorgesse di nulla. Nei pressi abita la madre della titolare della pellicceria, che non ha sentito rumore. Gli inquirenti non escludono che sia stata addormentata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il bollettino più nero per Forlì: tre morti. Deceduto anche un ragazzo di 26 anni, attivo negli Scout

  • Il coronavirus si è portato via il direttore di Romagna Acque Andrea Gambi

  • Coronavirus, si aggrava il bilancio delle vittime: tre morti nelle ultime 24 ore

  • Esplosione di contagi alla casa di riposo di Rocca San Casciano: 16 positivi, scatta l'isolamento

  • Coronavirus, il ringraziamento dell'azienda ai suoi dipendenti: un aumento in busta paga

  • Balzo degli infetti nel Forlivese: +36 in 24 ore. In Rianimazione ci sono 11 positivi al virus

Torna su
ForlìToday è in caricamento