Giornata del Sacrificio del Lavoro Italiano nel mondo, Drei: "Ricordo, esempio e testimonianza"

Esattamente 61 anni fa, nel 1956, il giacimento di carbone del Bois du Cazier, nel bacino carbonifero di Charleroi, venne devastato da un incendio che costò la vita a 262 operai di 12 diverse nazionalità,


L’8 agosto, giorno dell'anniversario della tragedia avvenuta nella miniera di carbone di Marcinelle, in Belgio, è la Giornata Nazionale del Sacrificio del Lavoro Italiano nel Mondo, momento istituzionale della Repubblica Italiana dedicato al ricordo, al rispetto, alle riflessione. Esattamente 61 anni fa, nel 1956, il giacimento di carbone del Bois du Cazier, nel bacino carbonifero di Charleroi, venne devastato da un incendio che costò la vita a 262 operai di 12 diverse nazionalità, una delle più grandi tragedie del lavoro nella quale morirono 136 italiani.

“L’8 agosto - afferma il sindaco di Forlì Davide Drei - è un giorno della memoria nazionale che ci porta, ogni anno, a compiere un esame di coscienza. Ce lo impone il ricordo delle persone che morirono nei cunicoli sotterranei, travolgendo nel dolore famiglie e comunità di provenienza. Questo sacrificio assume un significato simbolico e testimonia il sacrificio di tutti i nostri connazionali impegnati per motivi di lavoro, in passato come ai giorni nostri, lontano dall'Italia, così come sottolinea il valore alto del Lavoro come diritto e dovere di ogni cittadino. La giornata di oggi deve inoltre richiamare l’attenzione sulla necessità di migliorare sempre di più nelle azioni di sicurezza sul lavoro e di comprendere l’importanza della collaborazione, dell’accoglienza e del rispetto come fattori centrali per la convivenza, per il lavoro, per la dignità di tutte le persone”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cacciatore ferito da spari durante una battuta di caccia: soccorso in gravi condizioni

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • Nella notte spunta uno striscione a Forlì: "Liberazione costellata di massacri e distruzione"

  • Salvini ritorna in città: "Aeroporto, Forlì deve essere collegata al mondo. Coop? Aiutare quelle vere"

Torna su
ForlìToday è in caricamento