Il rapper "13 Grammi" arrestato mentre spaccia in centro

E' stato beccato dal Nucleo operativo e radiomobile dei carabinieri di Forlì mentre spacciava eroina. Un giovane forlivese di 32 anni è stato arrestato nel primo pomeriggio di mercoledì

Foto tratta dal web

E' stato beccato dal Nucleo operativo e radiomobile dei carabinieri di Forlì mentre spacciava eroina. Un conosciuto rapper forlivese di 32 anni è stato arrestato nel primo pomeriggio di mercoledì, mentre si trovava in centro e stava facendo affari un compratore. I militari sono intervenuti ed hanno messo le manette ai polsi del ragazzo, trovato con alcune dosi di eroina. L'arresto è stato convalidato giovedì mattina ed ora il giovane è in carcere a Forlì.

Il suo nome d'arte è "13 Grammi", in realtà si chiama Jacopo Boe. I carabinieri in borghese lo stavano seguendo, quando ha ceduto mezzo grammo di droga ad un cliente, in un bar del centro, poi lo hanno pedinato lungo corso della Repubblica, dove è scattato l'arresto. Il ragazzo ha tentato di ingoiare le dosi da mezzo grammo che aveva con sè e, dopo una colluttazione le ha sputate ed è finito in manette.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Furgone si scontra contro un'auto: tragedia sull'incrocio pericoloso della via Emilia, muore un 57enne

  • Sciagura sui binari, morto un giovane travolto da un treno: traffico paralizzato per ore

  • 13 modi di usare il bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • L'oroscopo della settimana dal 10 al 16 febbraio di Paolo Fox: la classifica dei segni zodiacali

  • Installati altri quattro Velo Ok: si completa a Forlì la mappa delle colonnine arancioni

  • Urla e danneggiamenti nel cuore della notte: trovato ubriaco in strada in maglietta e mutande

Torna su
ForlìToday è in caricamento