Stop all'obbligo di pneumatici invernali, automobilisti nel panico. Cna fa chiarezza

E' scaduto infatti l'obbligo di circolare con gomme invernali o catene a bordo dettato dalle Ordinanze, che regolano la circolazione con dotazioni invernali e che sono in vigore dal 15 novembre al 15 aprile, salvo estensioni temporali

Il passaggio dalle gomme invernali a quelle estive sta suscitando allarme tra gli automobilisti. E' scaduto infatti l'obbligo di circolare con gomme invernali o catene a bordo dettato dalle Ordinanze, che regolano la circolazione con dotazioni invernali e che sono in vigore dal 15 novembre al 15 aprile, salvo estensioni temporali. Dal 16 maggio sino al 14 ottobre, invece, occorre che tutte le vetture circolanti montino pneumatici con caratteristiche prestazionali di serie.

Gli automobilisti hanno quindi un mese di tempo per effettuare questo 'pit stop' primaverile. Se non lo fanno rischiano di incorrere nel pagamento di multe 'salate' che vanno da 419 a 1.682 euro, oltre che nel ritiro della carta di circolazione e nell'invio in revisione del veicolo. “I nostri associati hanno sentito diversi clienti spaventati dalle voci che ipotizzerebbero pesanti sanzioni a carico di chi fosse scoperto a circolare con le gomme invernali”, denuncia Daniele Mazzoni, responsabile del settore autoriparazione di Cna.

In realtà la situazione non giustifica questo allarmismo, diffuso anche da superficiali ed incomplete analisi della normativa. Innanzitutto va precisato che una circolare del Ministero dei Trasporti, pubblicata il 17 gennaio, dà tempo sino al 15 maggio per la sostituzione delle gomme invernali con quelle estive. “Ma c’è di più - aggiunge Mazzoni –. Nel caso in cui lo pneumatico invernale sia conforme ai parametri riportati sulla carta di circolazione (il cosiddetto libretto) compreso l’indice di velocità, identificato da una lettera (T, H, V, W, Z ed altre ancora) lo stesso può essere utilizzato tutto l’anno, agosto compreso, senza incorrere in sanzioni. Va da sé che le prestazioni di uno pneumatico invernale in estate non siano ottimali, e viceversa, e che quindi ne è consigliabile la sostituzione”. Quindi niente panico: “Consigliamo di prenotarsi per tempo presso il gommista di fiducia per avere i consigli del caso oltre un servizio professionale di qualità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel weekend tornano freddo e neve, ecco dove sono attesi i fiocchi. Ma l'inverno non decollerà

  • E' confermato il ritorno della neve, ecco dove sono attesi i fiocchi bianchi: allerta "gialla"

  • Donna in carrozzina investita sulle strisce pedonali mentre attraversa vicino al supermercato

  • Tenta il suicidio lanciandosi contro le auto in transito: salvato dalla Polizia

  • Cinquantenne malata di un grave tumore salvata dai primari di Forlì e Rimini

  • La Dakar si macchia dell'ennesima tragedia, il dolore dei piloti forlivesi: "Una giornata triste"

Torna su
ForlìToday è in caricamento