I Carabinieri festeggiano il 198esimo compleanno

La ricorrenza, che si è svolta nella Caserma di corso Mazzini, ha visto la partecipazione delle più alte Autorità Provinciali, rappresentanze delle Associazioni Combattentistiche e d'Arma e familiari

L’Arma dei Carabinieri ha festeggiato martedì mattina il 198° Annuale della sua Fondazione. La ricorrenza, che si è svolta nella Caserma di corso Mazzini, ha visto la partecipazione delle più alte Autorità Provinciali, rappresentanze delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma e familiari dei militari. La cerimonia ha avuto un tono di sobrietà in considerazione della crisi economica e in segno di solidarietà alle vittime del terremoto che ha colpito l'Emilia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso della cerimonia sono stati diffusi i dati relativi all'attività svolta. Nella sola città di Forlì si è registrata una crescita del 19,7% rispetto al 2010, la percentuale più alta in tutta la regione. I reati consumati nel 2011 sono stati 20484. Gli arresti effettuati sono stati 421, mentre le denunce a piede libero 2.249.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia: la giornata al fiume finisce in tragedia, muore una ragazza

  • C'è anche una media del 10, ecco gli studenti più bravi del liceo scientifico

  • La Polizia segue il viaggio in treno del cliente, due pusher finiscono in arresto

  • Covid-19, tornano ad aumentare i casi attivi: a Forlì due nelle ultime 24 ore

  • Scuole: ragioneria raddoppia le prime, lo Scientifico con una succursale. "Didattica a distanza a rotazione"

  • Fa una gita con gli amici e inciampa in una radice: portata al 'Bufalini' in elicottero

Torna su
ForlìToday è in caricamento