I nostalgici celebrano Benito Mussolini nel 73esimo della morte

Il corteo si è fermato nel piazzale del campo santo, senza entrare, poiché la cripta del Duce è chiusa per lavori di restauro

Celebrato domenica mattina il 73esimo anniversario dell’uccisione di Benito Mussolini avvenuta il 28 aprile 1945. Forza Nuova ha organizzato il tradizionale corteo, con i nostalgici che hanno raggiunto il cimitero di San Cassiano partendo da piazza Sant'Antonio. Il corteo si è fermato nel piazzale del campo santo, senza entrare, poiché la cripta di Mussolini è chiusa per lavori di restauro. E' stata celebrata una messa di suffragio per Mussolini. La cerimonia è stata anticipata sabato mattina da una messa celebrata a Villa Carpena da padre Tam. Un'altra funzione è stata officiata al Tempio di Tontola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Punta un euro su un gratta e vinci e non crede ai propri occhi: il "Sette e mezzo" è fortunato

  • Nel weekend tornano freddo e neve, ecco dove sono attesi i fiocchi. Ma l'inverno non decollerà

  • E' confermato il ritorno della neve, ecco dove sono attesi i fiocchi bianchi: allerta "gialla"

  • Porta l'auto dal meccanico e dal cofano spunta una micia: "E' una gatta di casa, cerchiamo la sua famiglia"

  • Pit stop "stupefacente" dal gommista: la Squadra Mobile scopre il canale della droga per Forlì

  • Cinquantenne malata di un grave tumore salvata dai primari di Forlì e Rimini

Torna su
ForlìToday è in caricamento