I pompieri forzano la porta di casa e lo ritrovano morto già da alcuni giorni

Quando i vigili del fuoco hanno forzato la sua porta di casa, non c'era già più niente da fare, e a quanto sembra già da alcuni giorni

Foto di repertorio

Quando i vigili del fuoco hanno forzato la sua porta di casa, non c'era già più niente da fare, e a quanto sembra già da alcuni giorni. E' il macabro ritrovamento avvenuto mercoledì pomeriggio in un'abitazione di via Macero Sauli, a Forlì. Allertati da alcuni familiari che non riuscivano a contattarlo da alcuni giorni, i vigili del fuoco sono quindi entrati con la polizia all'interno dell'appartamento, ritrovando l'uomo, 65 anni, riverso a terra e già deceduto da alcuni giorni ad un primo esame del cadavere. Sofferente per alcune patologie croniche, è morto con ogni probabilità per un malore. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      MotoGp, Rossi torna alla vittoria. Dovi nuovo leader

    • Cronaca

      Negozio di ottica senza pace, nuovo raid dei ladri: razzia da 20mila euro

    • Cronaca

      Sorpassi e impennate, fugge dalla Polizia a tutta velocità sulla Cervese: preso un 43enne

    • Meteo

      "Temperature estreme e temporali": allerta meteo della Protezione Civile

    I più letti della settimana

    • Macabro ritrovamento tra gli scogli: il mare restituisce il corpo di un forlivese

    • Sbalzati dalla bici da corsa dopo esser stati tamponati da un'auto: due feriti gravi

    • Viale Roma tremendo per chi attraversa: gravissimo un militare investito

    • Dramma sulla linea ferroviaria, un morto. Forti disagi: 28 treni cancellati

    • Paura in Tangenziale: "Trasporto eccezionale" perde improvvisamente il carico

    • Una vasta linea di fuoco sui boschi di Trivella: si alza in volo anche l'elicottero del 115

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento