I pompieri forzano la porta di casa e lo ritrovano morto già da alcuni giorni

Quando i vigili del fuoco hanno forzato la sua porta di casa, non c'era già più niente da fare, e a quanto sembra già da alcuni giorni

Foto di repertorio

Quando i vigili del fuoco hanno forzato la sua porta di casa, non c'era già più niente da fare, e a quanto sembra già da alcuni giorni. E' il macabro ritrovamento avvenuto mercoledì pomeriggio in un'abitazione di via Macero Sauli, a Forlì. Allertati da alcuni familiari che non riuscivano a contattarlo da alcuni giorni, i vigili del fuoco sono quindi entrati con la polizia all'interno dell'appartamento, ritrovando l'uomo, 65 anni, riverso a terra e già deceduto da alcuni giorni ad un primo esame del cadavere. Sofferente per alcune patologie croniche, è morto con ogni probabilità per un malore. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Drammatico schianto frontale vicino all'ospedale: una persona gravemente ferita al "Bufalini"

  • Video

    Ad alta velocità sul viale pedonale, in mezzo alla gente travolge l'attrezzatura dei musicisti

  • Cronaca

    Festa di quartiere dei Romiti, non restano i soldi per la beneficenza: "La Siae era troppo cara"

  • Politica

    Verso il 2019, il Pd: "Dovremo saper costruire un programma forte"

I più letti della settimana

  • Notte da far west: prima un muro di fuoco per bloccare la strada, poi l'assalto al distributore

  • Arriva la rinfrescata temporalesca: "Possibili grandinate con raffiche di vento"

  • Liceo Scientifico, i bocciati sono 40. Sui banchi della maturità saranno in 193

  • Scomparso da sabato, ricerche con sistemi infrarossi per gli elicotteri dell'Esercito

  • Un'altra discoteca in disuso cede il passo alla modernità: addio all'ex Fifty Five

  • Mucca imbizzarrita semina il caos, alla fine viene abbattuta: la protesta degli animalisti

Torna su
ForlìToday è in caricamento