I pompieri forzano la porta di casa e lo ritrovano morto già da alcuni giorni

Quando i vigili del fuoco hanno forzato la sua porta di casa, non c'era già più niente da fare, e a quanto sembra già da alcuni giorni

Foto di repertorio

Quando i vigili del fuoco hanno forzato la sua porta di casa, non c'era già più niente da fare, e a quanto sembra già da alcuni giorni. E' il macabro ritrovamento avvenuto mercoledì pomeriggio in un'abitazione di via Macero Sauli, a Forlì. Allertati da alcuni familiari che non riuscivano a contattarlo da alcuni giorni, i vigili del fuoco sono quindi entrati con la polizia all'interno dell'appartamento, ritrovando l'uomo, 65 anni, riverso a terra e già deceduto da alcuni giorni ad un primo esame del cadavere. Sofferente per alcune patologie croniche, è morto con ogni probabilità per un malore. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Economia

      E' ormai vicina la fusione tra Banca di Forlì e BCC Ravennate-Imolese

    • Cronaca

      Giovane musicista forlivese approda a "The Voice": "Fiera di essere sia italiana che albanese"

    • Cronaca

      Dallo spaccio di droga alle minacce via sms: pusher nella rete dell'Arma

    • Cronaca

      "La mafia esiste anche qui", per ricordarlo arriva la Mehari verde di Giancarlo Siani

    I più letti della settimana

    • La sorpresa vip in centro storico: nel negozio entra all'improvviso Emma Marrone

    • La badante rifiuta rapporti sessuali con l'anziano: lui si vendica e la spaccia per truffatrice

    • 298mila Richmond prodotti senza licenza: maxi sequestro da 20 milioni di euro

    • Era conosciuta da Nord a Sud: si è spenta la "Maga" di Pianetto

    • "L'ho fatto per problemi economici": preso il rapinatore della farmacia

    • Gestiva con la madre la fabbrica del cioccolato: si è spento il titolare della "Dolciaria"

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento