Il Fellini di Rimini riparte con 29 voli settimanali, "nessuna guerra con Forlì quando aprirà"

L'aeroporto Fellini di Rimini ha presentato il piano dei voli estivi: in totale 29 voli settimanali di linea su 17 destinazioni

L'aeroporto Fellini di Rimini ha presentato il piano dei voli estivi: in totale 29 voli settimanali di linea su 17 destinazioni, in gran parte l'Est Europa. A tenere a battesimo l' "apertura" della stagione estiva è stato il presidente della Regione Stefano Bonaccini. Nell'ambito della presentazione si è ribadita la necessità di non intraprendere nuovamente guerre di campanile con il vicino scalo di Forlì. Infatti presto ripartirà infatti anche l'aeroporto Ridolfi di Forlì e proprio sullo scalo forlivese il vicepresidente della Camera di commercio Fabrizio Moretti lancia un appello: "Spero non si inneschi una guerra con Rimini, ma ci sia collaborazione e coesione tra i due scali. I cittadini di Forlì e Cesena ci tengono come i riminesi al Fellini, entrambi gli aeroporti favoriscono lo sviluppo che serve a tutto il territorio".

Aeroporto Gnassi: "Vogliamo portare a Rimini i turisti cinesi

La Regione si prepara a tre grandi appuntamenti e l'aeroporto di Rimini viene indicato come un alleato fondamentale. Nel 2020 Parma sarà capitale della cultura, nello stesso anno ricorreranno i cento anni dalla nascita di Federico Fellini e nel 2021 i 700 anni dalla scomparsa di Dante Alighieri. Eventi che diventano strategici, come affermato dal presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, intervenuto lunedì mattina a Rimini alla presentazione dei nuovi voli estivi dell'aeroporto Fellini. "Siamo diventati tra le regioni più attrattive all'estero e siamo leader nelle imprese manifatturiere e nel turismo - spiega Bonaccini - Stiamo vivendo un periodo di forti investimenti sulle infrastrutture, necessari per l'economia e la mobilità. Ci saranno nuovi treni e stiamo lavorando sulla metro di costa che dovrà arrivare fino ai lidi ferraresi, e presto inaugureremo il People mover a Bologna, che collegherà l'aeroporto con la stazione. Siamo però in forte ritardo sul settore bike tourist".

I nuovi voli per l'estate 2019

Bonaccini incalza, "Il turismo è il petrolio del futuro e l'Emilia Romagna ha alcuni brand solidi, come la Motor valley, la Food valley e il wellness. Nella nostra Regione il turismo è in aumento, vogliamo incrementare la quota degli stranieri in arrivo dal 28 al 36%, ma senza la Romagna e la costa è difficile l'effetto traino. C'è grande volontà per far ripartire questo aeroporto che sta conoscendo una nuova crescita, non servono pertanto le competizioni interne, il territorio deve ampliare l'offerta".

Potrebbe interessarti

  • Sos matrimonio estivo: come vestirsi per essere al top

  • Aperitivi a Forlì: 5 locali per un happy hour all'aria aperta

  • Giugno, le sagre sbocciano in tutta la Romagna: ecco tutti gli imperdibili appuntamenti

  • Sfratto per gli scarafaggi: come allontanarli da casa una volta per tutte

I più letti della settimana

  • Investite su viale Roma: due giovani ferite, una portata con l'elicottero a Cesena in gravi condizioni

  • Arrivano le prime bollette di Alea, ma in molti ancora non vedono il risparmio: ecco i motivi

  • Grave incidente in viale Roma: atterra anche l'elimedica

  • In preda all'alcol litiga con la madre e poi si lancia dalla finestra di casa: è in prognosi riservata

  • Incidente nel pomeriggio sul tratto forlivese dell'A14: lunghi incolonnamenti

  • Il Consiglio comunale che verrà in attesa della nuova giunta: la metà dei seggi alla Lega

Torna su
ForlìToday è in caricamento