Il Giro d'Italia Under 23 attraversa il Forlivese, la mappa delle strade interessate: dalla Cervese alla Bidentina

Al fine di garantire la sicurezza del percorso di gara, verrà sospeso il traffico sulla Provinciale 4 del Bidente da Galeata verso S. Sofia

Venerdì il territorio Forlivese sarà attraversato dal Giro d'Italia Under 23 per la prima tappa che collegherà Riccione a Santa Sofia. La gara prenderà il via alle 12 dalla Perla Verde ed entrerà nel territorio dell'Unione Forlivese nel comune di Forlì sulla Cervese a Casemurate alle ore 13:40 circa. I ciclisti transiteranno nel territorio di Forlimpopoli per proseguire nei comuni di Bertinoro, Meldola, Forlì, Predappio, San Zeno, dove imboccheranno la salita delle Cento Forche in direzione di Galeata. Da qui si immetteranno sulla Provinciale 4 del Bidente verso l'abitato di Santa Sofia ove è previsto l'arrivo in P.zza Mortani alle ore 15.15 circa. Per garantire il regolare svolgimento della gara si renderanno necessarie alcune modifiche della viabilità che prevederanno limitazioni alla sosta e al transito.

Modifiche alla viabilità

Come di consueto, al fine di garantire la sicurezza del percorso di gara, verranno disposte sospensioni del traffico sulle strade interessate dalla corsa durante il passaggio dei ciclisti e della scorta tecnica al loro seguito. Tali limitazioni saranno attuate per un lasso di tempo di circa 30-40 minuti; successivamente la circolazione verrà riaperta in ogni senso di marcia. Sulla Cervese, il traffico proveniente da Forlì e diretto verso Cervia dalle 13.15 circa verrà deviato su via Erbosa direzizione Ravenna.

La via Emilia sarà interessata all'incrocio semaforico di Panighina: per il traffico proveniente da Cesena e diretto verso Forlì dalle 13.30 si consiglia la percorrenza di v. S. Croce, laterale di destra e poi via Fonde in direzione Forlimpopoli. A Bertinoro dalle 13.40 circa per dirigersi verso Forlì viene consigliata la via Consolare (Provinciale 65) direzione Panighina.

Nel comune di Meldola, la corsa attraverserà le vie G. Bruno, Mazzini e Roma alle 14.30 circa e dalle 10 alle 16, lungo le vie G. Bruno e Mazzini verrà istituito un divieto di sosta.

Il comune di Forlì sarà inoltre interessato dal transito della corsa lungo la via Monda alle 14.35 circa, da Meldola a San Martino in Strada e successivamente su VIAle Dell'Appennino, dove la corsa proseguirà transitando nel comune di Predappio e da qui di fino a San Zeno abbandonando la valle del Rabbi per imboccare la salita delle Cento Forche in direzione di Galeata.

Il traffico lungo questo percorso verrà deviato dalle 14 circa in direzione di Forlì. Per raggiungere la città saranno utlizzabili le deviazioni da Predappio (bivio via Mazzini per Rocca delle Caminate direzione Meldola e bivio via Zoli per Predappio Alta direzione Castrocaro Terme e Terra del Sole). L'ultima frazione di gara toccherà il comune di Galeata e vedrà infine l'arrivo a Santa Sofia, in Piazza Mortani alle 15.30 circa. 
 

Divieti di sosta

Nel comune di Galeata verrà istituito un divieto di sosta con rimozione nelle vie Matteotti e Togliatti venerdì dalle 11 alle 17 Nel comune di Santa Sofia, al fine di consentire l'allestimento dell'area di arrivo e delle postazioni dei mezzi al seguito della corsa  verrà istituito un divieto di sosta con rimozione già a partire dalla serata di giovedì nelle vie Pisacane, Piazza Mortani, e venerdì fino al termine della manifestazione nelle vie Spinello, Unità d'Italia, Piazza Curiel e Giovannetti.

Divieto di transito

Al fine di garantire la sicurezza del percorso di gara, verrà sospeso il traffico sulla Provinciale 4 del Bidente da Galeata verso S. Sofia e in direzione opposta a partire dalle 14 circa. Allo stesso orario verrà inoltre interdetto il transito sul valico delle Cento Forche da Galeata verso San Zeno.
 


 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • "Ripuliva" i soldi delle fatture false in una sala giochi: riciclaggio sull'asse Faenza-Forlì, sequestro da un milione di euro

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento