Il Naima cambia sede. Si prepara un autunno 'on the road'

Il Naima club di Forlì cambia sede, dopo 17 anni trascorsi nella storica sede di via Somalia, e prima ancora alla Vecchia Stazione e dall'inizio al vecchio Ciaika club, oggi Empyre

Il Naima club di Forlì cambia sede, dopo 17 anni trascorsi nella storica sede di via Somalia, e prima ancora alla Vecchia Stazione e dall'inizio al vecchio Ciaika club, oggi Empyre. Un cambio di sede dettato da un semplice motivo, spiega il patron Michele Minisci: “ Incompatibilità ambientale. In pratica il club era “sommerso” da tutte le altre serate che si svolgevano all'interno del locale e stava perdendo la sua identità, la sua anima”.Nell’autunno del 2012 il Naima club compirà 30anni di onorata attività concertistica.

Il Naima si trasferisce 'in giro' per la città. Infatti per festeggiare l'anniversario, oltre alla consueta Stagione concertistica, iniziata a ottobre 2011 fino al 27 aprile, nella sede attuale, in collaborazione del Teatro delle Forchette e l'associazione Samarcanda, dal 2 ottobre al 31 dicembre sono in programma 30 concerti in 30 location diverse. Teatri, chiese, club, mercati, auditorium, palazzetti, con i 30 musicisti forlivesi più rappresentativi. Inoltre dal 15 al 30 settembe, presso la Sala Albertini, ci sarà una grande mostra con tutte le più belle  foto , manifesti, video, raccolti in tutti questi anni.

FORLI,  LA CITTA’ DELLA MUSICA, PER I 30 ANNI DEL NAIMA
MUSICISTI o BAND:

Danilo Rossi, prima viola della Scala di Milano, Stefano Bezziccheri, pianista della Scala di Milano, Giuseppe Ettorre, contrabbassista Scala di Milano, Federica Bacchi, Stefano Orioli, Giuseppe Cangini (concertisti classici di livello nazionale), Ecu, a Sanremo 2009, Korakanè, a Sanremo 2008, Montefiori Cocktail, Good Fellas, Rebel Cats, Sara Piolanti, Paolo Ghetti, Vince Vallicelli, Intercity Gospel Train, Sweet Mama, Jesus Starlight, Angel Ensemble, Marco Sabiu, direttore artistico del Festival di Sanremo, David Sabiu,  Michele Centonze, chitarrista di Jovanotti,  Floyd Machine, Gazosa, Omino Stanco, (alias Roberto Vallicelli), Bob Zoli, Raffaello Gentili( alias Ragazzo Semplice), Arancia Meccanica, Michele Barbagli, Giorgio Canali, chitarrista dei C.S.I. , Giò Gardelli, Franco Beat, Old Station Band, Bellavista, Coro e Banda Città di Forlì, Magic Queen, Nabla, Forum Livii, Andrea Benzoni, Non Conforme, Money Trouble, Bluto Blutarsky Band, Vicolo Davì,  Effetti Collaterali, Innasense,  Fabio Petretti,  Giuseppe  Zanca, Andrea Benzoni, i Musical di Caos, Alfieri e Forchette, Moka Club, Blooze Headz, Bar Mario, Molinari e Affini, Blastema, Power Band, Effetti Collaterali, Franco Palmieri racconta Chet Baker in Jazz, Orchestra Maderna, Maramao Band, Minimo Indispensabile, DJ set con Pyton-Max Monti ad more ).

LE LOCATION:
DUOMO DI FORLI-  SAN MERCURIALE- CHIESA DEL CARMINE – ARENA CENTRALE- TEATRO DIEGO FABBRI- TEATRO TESTORI- TEATRO IL PICCOLO- EMPYRE- CONTROTEMPO- VECCHIA STAZIONE- DIAGONAL- X RAY- MADAMADORE'- OLTREMODO- PETITE ARQUEBUSE- MOQUETTE- MUFFA CAFE'- TINTO CAFE'- AUDITORIUM CASSA DEI RISPARMI-  MERCATO PIAZZA CAVOUR- GIARDINI ORSELLI- CHIOSTRO PALAZZO TALENTI,TREMONTI-  SALETTA FORO BOARIO- TEATRO APOLLO-  CIRCOLO SAN FRANCESCO- CAFE' PORTA SAN PIETRO- TEATRO MELOZZO- TEATRO CAPUCCININI- TEATRO SAN FILIPPO-  DEPOSITO DELLE CORRIERE- PALAROMITI.

Inoltre, i festeggiamenti per i 30 anni del Naima club si arricchiranno con i seguenti eventi, tra settembre e ottobre 2012: pubblicazione della Seconda Edizione del libro “ LA NOTTE CHE SI BRUCIO’ IL JAZZ”, in pratica la Storia del Naima club, dalle origini, con le prefazioni di Renzo Arbore e Carlo Lucarelli e la postfazione di Vinicio Capossela. Pubblicazione del Cd   “NAIMA N. 2”, ovvero una compilation con il famoso brano di John Coltrane ( Naima, appunto) riarrangiato da 13 musicisti jazz italiani emergenti, con uno speciale saluto di PAOLO FRESU e FLAVIO BOLTRO. Queste due pubblicazioni verranno poi presentate in tutti i Festival più importanti di Jazz e Blues, che si terranno in Italia nel corso del 2012 e 2013.

Inoltre è in cantiere una serata dedicata a CHET BAKER, un mito del jazz internazionale, nell’anniversario della sua scomparsa, con la pubblicazione di un disco in Vinile con la registrazione del concerto che Chet Baker ha tenuto a Forlì nel marzo del 1984, con diversi ospiti  e la proiezione del Video- Documentario su cui stanno lavorando Matteo Lolletti e Lisa Tormena, giovani  e quasi famosi registi forlivesi.

Mentre per l'estate ormai alle porte sono in preparazione: LA CAROVANA DEL BLUES, da MEMPHIS a NEW ORLEANS, LA NAVE DEL BLUES A ISTANBUL, LA CAROVANA DEL BLUES sulla Statale Adriatica. A Luglio: il Festival DONNE JAZZ in BLUES, tutti i wek end di luglio, a Bertinoro, per la sua sesta edizione.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

  • Dopo la collisione cade sull'asfalto, le auto lo schivano: paura in A14 per un centauro

  • Oltre un milione di spettatori per il servizio sull'ospedale di Forlì in onda su Rai Tre

  • La "Panda" diventa un'auto stupefacente: la droga era nascosta nel pianale, tre arresti

Torna su
ForlìToday è in caricamento