In piazza cani liberi e padroni maleducati. Commercianti in protesta: "Il comune non fa nulla"

E' giusto specificare come i commercianti non ce l'abbiano direttamente con i quattrozampe ma con i loro padroni. Non chiedono che la piazza sia interdetta ai cani, ma vogliono più rispetto delle regole e qualche controllo

"Piazza Machiavelli a Castrocaro è diventata un vero e proprio sgambatoio per cani, senza che nessuno controlli". La lamentela arriva direttamente da un gruppo di commercianti che hanno la propria attività situata proprio nella piazza, in centro storico a Castrocaro. "Tutti i giorni - scrivono a ForliToday gli esercenti - facciamo i conti con sporcizia, in particolare feci e urina di cani davanti e non solo ai nostri negozi. La piazza è divenuta un vero e proprio sgambatoio cani, che si aggirano a tutte le ore senza guinzaglio. Abbiamo segnalato anche in comune ma ci hanno risposto che non possono farci niente". 

E' giusto specificare come i commercianti non ce l'abbiano direttamente con i quattrozampe ma con i loro padroni. Non chiedono che la piazza sia interdetta ai cani, ma vogliono più rispetto delle regole e qualche controllo: "Chiediamo l'obbligo del guinzaglio per i cani e più controllo per quanto riguarda la pulizia. La piazza è stata abbandonata - dicono - e abbiamo fatto presente al comune anche la necessità di un parcheggio per i clienti per incentivare il passeggio". "Insomma, non siamo aiutati in nessun modo anzi ci troviamo penalizzati e questo non ci sembra giusto visto che investiamo denaro e sacrificio quotidiano. Chiediamo la tutela del nostro lavoro perché in questa situazione di abbandono stiamo perdendo anche clienti"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cacciatore ferito da spari durante una battuta di caccia: soccorso in gravi condizioni

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • Nella notte spunta uno striscione a Forlì: "Liberazione costellata di massacri e distruzione"

  • Salvini ritorna in città: "Aeroporto, Forlì deve essere collegata al mondo. Coop? Aiutare quelle vere"

Torna su
ForlìToday è in caricamento