Incendio a Faenza, il sindaco: "Nessun rischio a Forlì". Solidarietà alla Lotras

La solidarietà arriva dal sindaco di Forlì Gian Luca Zattini all'imprenditore foggiano Armando De Girolamo, con cui le istituzioni forlivesi alcuni anni fa hanno collaborato per lo scalo merci

"Insieme agli Assessori comunali e in stretto contatto con le Istituzioni competenti stiamo seguendo con grande attenzione quanto è in atto a Faenza dove un drammatico incendio ha colpito la sede dell'azienda Lotras System. In primo luogo mi preme esprimere vicinanza all'importante impresa impegnata in Romagna, e anche nel nostro territorio, nella logistica del trasporto, assicurando all'imprenditore Armando De Girolamo e a tutti i lavoratori di essere al loro fianco per affrontare questo difficile momento": è la solidarietà che arriva dal sindaco di Forlì Gian Luca Zattini all'imprenditore foggiano Armando De Girolamo, con cui le istituzioni forlivesi alcuni anni fa hanno collaborato positivamente per mandare a regime lo scalo merci ferroviario di Villa Selva.

Le autorità cittadine forlivesi rassicurano anche sulla salute, spiegando di essere in contatto con l'Arpae. "Nelle prossime ore continueremo a mantenere un costante contatto con la Protezione Civile e, avvalendoci delle notizie diramate da Arpae Forlì-Cesena, seguiremo l'evoluzione della vicenda che, al momento, interessa il territorio faentino". A Forlì la colonna di fumo è ben visibile da più parti della città e nelle aree più vicine al territorio faentino è stato anche avvertito l'odore acre originato dall'incendio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO - Rovinoso incendio nella notte a Faenza

Sul luogo dell'incendio anche i due sottosegretari Stefano Candiani (Interno) e Jacopo Morrone (Lega), che venerdì mattina erano a Forlì per discutere dell'aeroporto. Un “sentito ringraziamento” agli oltre 50 vigili del fuoco impegnati nello spegnimento dell’incendio scoppiato questa notte a Faenza, in un grande magazzino industriale, è stato espresso dai due rappresentanti del governo. Candiani, che detiene la delega ai vigili del fuoco, ha inteso rappresentare di persona il proprio sostegno alle unità provenienti da Faenza, Ravenna, Forlì, Rimini e Bologna, che stanno operando per riportare in sicurezza l’area. “L’auspicio – hanno dichiarato i due parlamentari – è che non ci siano ricadute negative per l’ambiente e che le analisi in corso possano rassicurare i residenti e consentano di ristabilire la normale vita cittadina”.

VIDEO - L'incendio visto col drone, la nube di fumo sulla Romagna

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • Apre un nuovo bar-ristorantino a due passi dal Duomo: "Scommetto sul centro, è l'ora del coraggio"

  • "Grotte urlanti", turisti allontanati dall'Arma: trovate anche corde per scalare le rocce

  • Contagiato dalla sorella rientrata dall'estero: nuovo caso di positività al covid in provincia

Torna su
ForlìToday è in caricamento