Brucia un'auto in strada: i Vigili del Fuoco domano in fretta le fiamme

Sul posto, per chiarire le cause che hanno innescato il rogo, anche una Volante della Polizia

Foto di repertorio

Fiamme nel cuore della nottata tra mercoledì e giovedì in via Giacomo Leopardi. I Vigili del Fuoco del comando di viale Roma sono intervenuti poco prima dell'1 per un incendio di un'auto. A prendere fuoco una "Dacia Sandero" parcheggiata a bordo strada. Il personale del 115, tempestivamente intervenuti a seguito di una segnalazione, ha impiegato pochi minuti per spegnere le lingue di fuoco. Sul posto, per chiarire le cause che hanno innescato il rogo, anche una Volante della Polizia. Altro intervento dei pompieri nella prima mattinata di giovedì, questa volta in una palestra in via Ravegnana. A prender fuoco scarti di rifiuti all'esterno dell'attività. Anche in questo caso era presente una Volante della Polizia per appurare le origini dell'incendio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    L'Unieuro fa la differenza nell'ultimo quarto: espugnata una ostica Piacenza

  • Incidenti stradali

    Tremendo scontro a Due Palazzi, quattro feriti di cui due gravi

  • Politica

    Di Maio: "Oltre gli steccati per dare rappresentanza a chi non si riconosce nelle forze di Governo"

  • Sport

    Derby, il Forlì ancora nega le scuse esplicite: "Rammaricati, ma è l'arbitro che ha sbagliato"

I più letti della settimana

  • Superenalotto, sfiorato il jackpot da oltre 100 milioni di euro. Si deve accontentare di un 5

  • Violento tamponamento in A14: uomo portato in elicottero al Bufalini

  • La gru caricata sul camion urta un cavalcavia e precipita sulla strada: tragedia sfiorata

  • Le dieci migliori pizzerie di Forlì: ecco la classifica secondo gli utenti di "Tripadvisor"

  • Resta ferito dopo la caduta dalla super bici, un passante gliela recupera. Ma ora è "latitante". La Polizia lancia un appello

  • "Il Collegio 3", a scuola come nel 1968: tra i protagonisti anche un forlivese

Torna su
ForlìToday è in caricamento