Tre ettari di bosco in fiamme: più di due ore per spegnere il rogo

In Emilia-Romagna è attiva la fase di attenzione per gli incendi nei boschi, così come prevede l’apposito Piano regionale

Tre ettari di bosco in fiamme. I Vigili del Fuoco hanno impiegato poco più di due ore per aver la meglio su un incendio scoppiato lunedì pomeriggio a Castagnolo, località nel comune di Civitella di Romagna. L'allarme alla sala operativa è giunto poco dopo le 16. Subito è stata attivata la squadra "boschiva", che ha operato con un paio di mezzi. Alle 18.40 il rientro alla base, col rogo completamente estinto. In Emilia-Romagna è attiva la fase di attenzione per gli incendi nei boschi, così come prevede l’apposito Piano regionale.

Attenzione che, in base all’eventuale peggioramento delle condizioni metereologiche, può trasformarsi - in accordo con le istituzioni interessate e il volontariato - in “stato di grave pericolosità” con divieto assoluto di accendere fuochi o strumenti che producano fiamme, e sanzioni a carico dei trasgressori aumentate. Per informare tutti i cittadini, l’Agenzia regionale di Protezione civile ha messo a disposizione un breve filmato, volantini e manifesti per fare conoscere come si sviluppano, come evitarli e cosa fare in caso di incendio nei boschi. I numeri gratuiti da contattare per segnalare gli incendi sono il 115 (pronto intervento del dipartimento dei Vigili del fuoco, del Soccorso pubblico e della Difesa civile) e il 1515 (pronto intervento dei Carabinieri forestale).

A Bologna (viale Silvani 6) è atttiva anche la Soup, la Sala operativa unificata permanente all’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile. La Sala, che resterà attiva fino al 3 settembre, sarà operativa tutti i giorni dalle 8 alle 20 e in orario notturno con servizio di reperibilità, come deciso dall’Agenzia regionale in accordo con Vigili del fuoco, Carabinieri forestale, Arpae -Servizio Idro-Meteo-Clima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: 23 contagi, nel riminese il primo caso in Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, l'ultimo aggiornamento: casi in aumento in Emilia legati al focolaio lombardo. Nessuno in Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento