C'è la gelosia dietro il rogo nell'abitazione, confessa l'ex: "Sono stata io"

Dal sopralluogo eseguito dal personale dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri non era emersa la natura accidentale dietro lo sviluppo delle fiamme

Foto di repertorio

Svolta nelle indagini dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Forlì e di Castrocaro Terme sull'incendio doloso che, nella serata dell'8 agosto scorso, ha interessato un'abitazione nel comune termale. Gli investigatori hanno individuato il responsabile: si tratta di una ragazza, che avrebbe appiccato il rogo a seguito di una discussione per motivi di gelosia. Fin da subito la pista seguita è stata quella del dolo.

Dal sopralluogo eseguito dal personale dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri non era emersa la natura accidentale dietro lo sviluppo delle fiamme. Inoltre, quella stessa sera, l’affittuario dell’immobile, nel rientrare a casa, aveva notato l'ex-fidanzata allontanarsi velocemente dalla casa in questione. Le indagini condotte quella stessa notte dagli uomini dell'Arma hanno consentito di raccogliere importanti elementi di prova a carico della donna.

Infatti, la giovane, che fino a poco tempo prima aveva avuto una relazione sentimentale con l’affittuario dell’immobile, la sera dell’incendio aveva avuto un incontro con l'uomo a seguito del quale tra i due vi era stata una discussione per motivi di gelosia. La ragazza, subito dopo, si è recata a casa dell’ex-fidanzato e, approfittando del fatto che in quel momento in casa non vi era nessuno, utilizzando un accendigas, ha appiccato il fuoco all’interno della camera da letto. Le fiamme hanno causato danni importanti sia all’interno dell’appartamento che all’immobile ubicato al piano superiore.

Quella stessa notte la ragazza ha confessato, assumendosi la responsabilità dell’incendio. Nei giorni scorsi, su richiesta del pubblico ministero Fabio Magnolo, il giudice per le indagini preliminari ha emesso la misura cautelare personale del divieto di frequentazione dei luoghi frequentati dalla persona offesa.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Precipita nella tromba dell'ascensore dal quinto piano: "miracolato" dai cavi dell'impianto

  • Cronaca

    Girava alle 4 di notte armato fino ai denti e col fucile col silenziatore: arrestato

  • Cronaca

    Minacciata di morte, presa a calci e pugni e pedinata: terrore per una 21enne di Forlì

  • Cronaca

    Minaccia il suicidio all'ex: i Carabinieri le salvano la vita, aveva assunto un cocktail di medicinali

I più letti della settimana

  • Dopo il tamponamento l'auto colpisce un palo e si ribalta: muore volto noto forlivese

  • Tragedia di via Bidente, secondo la Municipale chi ha causato l'incidente era ubriaco

  • Schianto in sorpasso tra più veicoli nel tunnel: chiusa fino in serata la tangenziale

  • Travolge nella nebbia il camion dei rifiuti fermo a bordo strada: grave un 49enne

  • Investito da un'auto dopo esser uscito da scuola: paura per un bimbo di 11 anni

  • Tira dritto col furgone dopo aver colpito una passante: la Polizia Municipale trova il responsabile dell'incidente

Torna su
ForlìToday è in caricamento