"Fiat Scudo" si incendia all'improvviso: momenti di panico al casello di Forlì

Sul posto sono intervenuti tempestivamente gli agenti della Polizia Stradale di Pieveacquedotto, che hanno provveduto a spegnere le fiamme con l'estintore

Momenti di panico nel tardo pomeriggio di lunedì al casello autostradale di Forlì. Un "Fiat Scudo", condotto da un 50enne tunisino residente nella città mercuriale, ha improvvisamente preso fuoco. Sul posto sono intervenuti tempestivamente gli agenti della Polizia Stradale di Pieveacquedotto, che hanno provveduto a spegnere le fiamme con l'estintore. La messa in sicurezza del mezzo è stata completata dai Vigili del Fuoco del comando di viale Roma. Fortunatamente nessuno ha riportato conseguenze fisiche. Inevitabili le ripercussioni al traffico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: 23 contagi, nel riminese il primo caso in Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, l'ultimo aggiornamento: casi in aumento in Emilia legati al focolaio lombardo. Nessuno in Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento