Divampano le fiamme in un capannone agricolo: il tetto crolla, della struttura non si salva nulla

I pompieri hanno lavorato per tutta la notte per estinguere l’incendio e sono rimasti sul posto anche dopo lo spegnimento per evitare che le fiamme tornassero a prendere vita.

FOTO DI REPERTORIO

Erano da poco passate le 20.30 di venerdì quando un incendio si è sviluppato in un capannone agricolo nei pressi di Seggio, all’interno del comune di Civitella di Romagna. Nel rogo sono andate distrutte circa trecento rotoballe e tre mezzi agricoli: le fiamme hanno fatto collassare anche il tetto della struttura, che è crollata sotto i colpi delle lingue di fuoco. I Vigili del Fuoco del forlivese, giunti sul posto con ben cinque squadre e autobotti, sono riusciti a circoscrivere la fiamme al capannone che però è andato completamente distrutto. I pompieri hanno lavorato per tutta la notte per estinguere l’incendio e sono rimasti sul posto anche dopo lo spegnimento per evitare che le fiamme tornassero a prendere vita.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Autotrasportatore scende e viene travolto nella stazione di servizio: è grave

  • Scuola

    Maturità 2018, fioccano i 100 al Liceo Classico. E non mancano le lodi

  • Cronaca

    Crescono le piste ciclabili in città: balzo del 18% in cinque anni

  • Economia

    Mercato immobiliare, segnali di ripresa a Forlì: i prezzi città per città

I più letti della settimana

  • Superenalotto, sfiorato a Forlì il 6 milionario: un vincitore si 'accontenta' di 6mila euro

  • Maturità 2018, il Liceo Scientifico ufficializza i voti: 190 "maturi", 21 i bravissimi

  • Si schianta nel fosso e resta intrappolato nell'auto: è in prognosi riservata

  • Saldi finti, la rabbia di una consumatrice: "Prezzo rialzato prima dello sconto"

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta contro un'auto: è in gravi condizioni

  • Il colosso francese della cosmetica naturale apre un negozio in centro storico

Torna su
ForlìToday è in caricamento