Pauroso incendio alle onoranze Fabbri: settanta bare in fumo, salvi i carrifunebri

Erano da poco passate le 12.15 quando è scattato l'allarme al 115. Da una prima ricostruzione dei fatti pare che l'incendio sia scaturito dai lavori in corso che alcuni operai stavano effettuando sulla copertura di un'abitazione adiacente al capannone

Foto Frasca

E’ praticamente certa la natura accidentale di un incendio che, verso mezzogiorno di martedì, ha interessato il capannone delle onoranze funebri Fabbri di Predappio. I danni sono ingenti: si parla di circa 150mila euro di bare e materiale informatico andato in fumo.

Erano da poco passate le 12.15 quando è scattato l’allarme al 115. Da una prima ricostruzione dei fatti pare che l’incendio sia scaturito dai lavori in corso che alcuni operai stavano effettuando sulla copertura di un’abitazione adiacente al capannone delle onoranze funebri. Mentre i lavoratori erano in pausa pranzo il materiale, surriscaldandosi per motivi ancora in corso di accertamento da parte dei Carabinieri di Predappio, ha preso fuoco attaccando anche il capannone aziendale. Le lingue di fuoco hanno avvolto circa 70 bare in legno, computer e altro materiale informatico, andato completamente distrutto. A quanto si apprende il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco di Forlì e di Civitella ha permesso di salvare, almeno, i carrifunebri e di circoscrivere l’incendio.

Le fiamme sono state spente dopo circa due ore e mezza. Il fumo aveva interessato anche il vicino asilo: 35 bimbi e diverse insegnanti sono stati evacuati con lo scuolabus e trasportati nella vicina scuola elementare in centro. Fortunatamente non ci sono stati feriti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cacciatore ferito da spari durante una battuta di caccia: soccorso in gravi condizioni

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • Nella notte spunta uno striscione a Forlì: "Liberazione costellata di massacri e distruzione"

  • Salvini ritorna in città: "Aeroporto, Forlì deve essere collegata al mondo. Coop? Aiutare quelle vere"

Torna su
ForlìToday è in caricamento